Serena Williams difficilmente giocherà prima di Wimbledon


by   |  LETTURE 3277
Serena Williams difficilmente giocherà prima di Wimbledon

Serena Williams molto difficilmente la vedremo in campo prima del torneo di Wimbledon. Dopo l’inopinata uscita al terzo turno al Roland Garros, Serena, intervistata, aveva lasciato intendere che stava prendendo in considerazione l’idea di chiedere una wild card in uno dei tornei sull'erba che precedono la kermesse londinese: “sono a corto di partite, ho molto tempo a disposizione e potrei chiedere una wild card in uno dei tornei sull’erba prima di Wimbledon, per vedere cosa succede”.

Sarebbe stato un evento più unico che raro. E’ dal 2011 ( ultima partecipazione a Eastbourne) , infatti, che la giocatrice americana suole allenarsi nel campo di casa, in Florida, prima di presentarsi a Londra.

Molto più cauto Patrick Mouratoglou. L’allenatore di Serena Willliams, in un’intervista alla Reuters, lascia trasparire molti dubbi: “non so ancora se giocherà prima di Wimbledon, non credo, perché il primo obiettivo è che sia libera da infortuni e dolori e dobbiamo lavorare in tal senso”.

Prima di Parigi, Serena aveva giocato solo nove incontri, dei quali solo uno sul rosso. Alla domanda se sarebbe stato meglio per l’americana saltare del tutto la stagione su terra Mouratoglou ammette che: “sarebbe meglio non giocare quando non si è pronti, ma Serena durante tutta la sua carriera è stata in grado di vincere senza essere pronta molte volte.

Ha vinto un Roland Garros con 40 di febbre. Un Austrlian Open senza un giorno di allenamento. Con Serena Williams non c’è regola che tenga"