United Cup, le sensazioni di Vincenzo Santopadre, Lucia Bronzetti e Camilla Rosatello

L'Italia comincia con una bella vittoria nella United Cup

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
United Cup, le sensazioni di Vincenzo Santopadre, Lucia Bronzetti e Camilla Rosatello

Buona la prima per l’Italia nel primo match valevole per la fase a gironi della United Cup. Gli azzurri hanno superato il Brasile con il punteggio di 3-2 grazie alle due vittorie decisive di Matteo Berrettini e Lucia Bronzetti rispettivamente contro Thiago Monteiro e Laura Pigossi.

Il tennista romano ha chiuso il match 6-4, 7-6, mentre la giovane azzurra ha lasciato le briciole alla brasiliana terminando 6-0, 6-2. Inutile l’ultimo punto conquistato dai verdeoro nel doppio misto con Berrettini e Rosatello che hanno ceduto al terzo set 4-6, 7-6, 4-10.

Subito dopo il primo successo di questo nuovo torneo, hanno parlato in conferenza stampa i protagonisti di questa partita “Sono contento perché tutti hanno fatto del loro meglio e abbiamo anche vinto” -ha dichiarato il capitano Vincenzo Santopadre- “Questo è il punto.

Come ho detto, abbiamo cercato di goderci ogni singolo momento e credo che ci siamo riusciti. Penso che dobbiamo continuare così: divertirci ed essere seri ovviamente perché siamo qui per giocare, per competere e per cercare di vincere ogni punto, ma credo che abbiamo una squadra forte, solida e abbiamo fatto un ottimo lavoro.

Sono davvero felice e orgoglioso di questi ragazzi”.

Soddisfatte anche Lucia Bronzetti e Camilla Rosatello

Ha poi risposto alle domande dei cronisti Lucia Bronzetti che ha proseguito sulla scia di Vincenzo Santopadre “Sono d'accordo con il capitano.

Penso che ci siamo divertiti molto, e ovviamente abbiamo anche vinto, quindi è meglio. Ma sì, sono molto contenta della mia partita di oggi e sono anche orgogliosa degli altri ragazzi”. Sulle sue sensazioni pre gara “Sì, era la prima volta per l'Italia, quindi ero molto tesa prima della partita, ma credo che che ho cercato di dare il meglio di me stessa e di colpire la palla forte e di cercare di essere offensiva”.

Ha concluso la conferenza infine Camilla Rosatello che ha disputato il doppio misto (la vera novità di questo nuovo torneo) con Matteo Berrettini “Cosa posso dire? Hanno detto tutto, quindi sono molto contenta della squadra.

Ci siamo divertiti molto. Sono orgogliosa anche di me stessa, perché gioco con Matteo. Non è stato facile per me, ma è stata una giornata davvero buona, così come ieri, per l'Italia”.

Lucia Bronzetti Camilla Rosatello
SHARE