Tennis World Italia
Tennis World
Rivista Tennis World
VARIE

Dove vuoi andare a giocare? Ecco i campi piu' belli

-  Letture: 2989
by Federico Coppini

USTA Billie Jean King National Tennis Center, New York – Attorno all'Arthur Ashe Stadium, sullo sfondo, vive un complesso sportivo "just tennis" con ben 33 campi. Al termine degli Us Open saranno nuovamente prenotabili al sito ustanew2.gotennissource.com


Il San Pietro, Positano – Questo Relais & Chateux cinque stelle lusso sulla Costiera Amalfitana possiede un campo da tennis a dir poco suggestivo, su una piccola spiaggia ai piedi di una scogliera a picco sul mare. Su tre lati ci sono solo roccia e macchia mediterranea, sul quarto l'azzurro del mare.


Monte-Carlo Country Club – Rafa Nadal, vincitore di dieci titoli, e i soci del Monte-Carlo Country Club giocano su questi 21 campi in terra rossa con vista sul golfo. Per entrarci ci sono due strade: diventare socio oppure sfruttare uno dei dieci ingressi "per gli ospiti" che vengono concessi agli iscritti.


Tennis Hall of Fame, Newport, Rhode Island – Qui si respira la storia, non solo perchè si gioca sull'erba con tribune in legno del 1800, ma perchè questa è la sede della Hall of Fame mondiale del tennis. Su questi campi si tiene un torneo internazionale fin dal 1915 (lo scorso luglio ha vinto il bombadiere John Isner): l'accesso è permesso ai soci ma anche agli "ospiti" esterni alla modica cifra di 160 dollari per un'ora di gioco. Docce comprese.


Necker Island Court, British Virgin Islands – All'interno dello scenografico resort di Sir Richard Branson ai Caraibi, questo campo ospita ogni anno a fine novembre il più prestigioso torneo Pro-Am del mondo: sedici leggende del tennis maschile e femminile giocano il doppio in coppia con altrettanti dilettanti (Branson compreso) che possono permettersi di spendere almeno una decina di migliaia di euro al giorno.


Astor Private Court, Rhinebeck, NY – Campo indoor in una dimora storica tra pareti in pietra, volte a botte e vetrate liberty. Già all'epoca della sua inaugurazione nel 1902, questo edificio ospitava delle "sport facilities”.


Four Seasons Hotel Court, Kuda Huura, Maldive – Su un atollo di sabbia bianca grande poco più del campo stesso. L'accesso è possibile solo in barca. Niente docce. Ci si butta direttamente in mare e si fanno due bracciate.


Centrale del Foro Italico, Roma – Quest'arena da oltre 10.000 spettatori è estremamente suggestiva: nata per il tennis, circondata da pini altissimi, prati terrazzati e statue (sul Campo 1) che incutono rispetto. Non molti sanno che su questo terreno di gioco di proprietà del CONI hanno la fortuna di cimentarsi non solo i professionisti in occasione degli Open d'Italia ma anche i soci del Circolo del Foro Italico.


Singita Sabora Camp, Tanzania – Il Serengeti National Park è il parco più famoso al mondo per la ricchezza della sua fauna. Molti scelgono di fare un safari all'insegna del lusso dormendo in tende dotate di tutti i comfort. Gli appassionati di tennis che vogliono respirare fino in fondo l'atmosfera dell'Africa degli esploratori del secolo scorso possono anche giocare su questo campo in terra battuta che sembra appena uscito dal romanzo di Karen Blixen. Zebre permettendo.


La Cavalerie Tennis Club, Parigi – A pochi passi dalla Torre Eiffel, il campo del Tennis Club La Cavalerie è al sesto piano di un edificio in stile Art Deco, costruito nel 1924. Al giorno d'oggi, dopo l'ultima ristrutturazione, il campo si trova all'interno di una sala in legno con tetto a nido d’ape.


Mauna Kea Beach Hotel, Kamuela, Hawaii – Un Tennis Club in riva al mare all'interno di un Marriott Hotel alle Hawaii, sulla costa a nord di Kauna‘oa. Perdere una pallina che finisce nell'oceano porta fortuna.


Grand Hyatt Skycourt, Denver, Colorado – Ci sono molti campi da tennis rooftop in cima ai grattacieli (soprattutto nell'Estremo Oriente), ma questo di Denver, all'ultimo piano di un hotel, passa per essere il migliore, anche per il fatto di non essere chiuso tra altri edifici ancora più alti.


Hotel X, Toronto, Canada – Questo è uno sport & fitness center, una di quelle "palestre" di lusso multisport all'interno di un edificio di parecchi piani. Appena inaugurato, è già un punto di riferimento per tutta la città. All'interno, anche quattro luminosissimi campi in sintetico.


Puente Romano, Marbella – Beach resort di lusso dove giocano anche i reali di Spagna, in un palmeto vicino al mare. Qui si allena la nazionale spagnola di Coppa Davis e si gioca un bel torneo minore. A pochi passi, anche le antiche mura di epoca romana e perfino un minareto moresco.


Washington Park Courts, Portland – Sei campi da tennis in fila, uno dopo l'altro, tutti in sintetico, all'interno del giardino giapponese (ecco come si spiegano i ciliegi in fiore) di Washington Park in centro, non lontano dallo zoo.


Nid d'Aigle, Vence, Francia – Basta affittare questa splendida villa sulle colline di Vence, a un paio di pallonetti di distanza da Nizza in Costa Azzurra, e si ha la possibilità di giocare tutti i giorni sullo splendido campo con vista sulla baia di Cannes.


Platinum Villas, Queenstown, Nuova Zelanda – In una delle città più sportive del mondo (è sul mare ma le piste da sci distano pochissimi chilometri) c'è questo residence di lusso in pieno centro, circondato dal verde. Tra le "recreation amenities" citiamo anche questi modesti campi da tennis con vista…


Great Gatsby Estates, Long Island, New York – In questo castello, costruito nel 1928 nel Nassau County Village a Long Island davanti a New York, è stato girato il remake del Grande Gatsby con Leonardo Di Caprio non più di quattro anni fa. La residenza ora è in vendita: per giocare in questo campo da tennis servono 85 milioni di dollari.


Enchantment Resort, Sedona, Arizona – Un resort con incredibile vista sulle Red Rocks e sul Grand Canyon in mezzo al deserto dell'Arizona, numerose casitas di lusso, piscine mozzafiato e un incredibile serie di campi da tennis con "dramatic landcaspes", camp e corsi tenuti da ex professionisti.


The Hurlingham Raquet Center, Londra – L'esclusivissimo Hurlingham, dove si esige ancora una divisa che sia almeno per l'80% bianca, ha inaugurato lo scorso anno questo centro con quattro campi indoor (ce ne sono oltre una ventina all'aperto) alla presenza di grandi campioni.
 

Galleria immagini
Il San Pietro, Positano ITA
USTA Billie Jean King National Tennis Center, New York
Monte-Carlo Country Club
Tennis Hall of Fame, Newport, Rhode Island
Necker Island Court, British Virgin Islands
Astor Private Court, Rhinebeck, NY
Four Seasons Hotel Court, Kuda Huura, Maldive
Centrale del Foro Italico, Roma
Singita Sabora Camp, Tanzania
La Cavalerie Tennis Club, Parigi
Mauna Kea Beach Hotel, Kamuela, Hawaii
Grand Hyatt Skycourt, Denver, Colorado
Hotel X, Toronto, Canada
Puente Romano, Marbella
Washington Park Courts, Portland
Nid d Aigle, Vence, Francia
Platinum Villas, Queenstown, Nuova Zelanda
Great Gatsby Estates, Long Island, New York
Enchantment Resort, Sedona, Arizona
The Hurlingham Raquet Center, Londra
Powered by: World(129)