Us Open - Djokovic regola Zapata Miralles al secondo turno. Esce di scena Tsitsipas

Il tennista serbo impiega due ore per chiudere il match di secondo turno: al terzo, sarà derby serbo contro Djere

by Martina Sessa
SHARE
Us Open - Djokovic regola Zapata Miralles al secondo turno. Esce di scena Tsitsipas
© Clive Brunskill/Getty Images

Novak Djokovic non sbaglia e vince, con grande facilità, il match di secondo turno di questi Us Open: battuto Bernabe Zapata Miralles con il risultato di 6-3, 6-1, 6-1. Al campione serbo servono quattro game per carburare ed entrare nel match a pieno regime.

L’equilibrio, che per classifica e titoli era precario per ovvi motivi, frana subito con un ottimo turno in risposta del vincitore di questo torneo in tre occasioni. Il break è l’antipasto di quello che Djokovic ha intenzione di servizio.

La testa di serie numero due sbaglia poco e nulla, mentre Zapata Miralles, a caccia di qualche spunto per ribaltare l’egemonia, corre sempre più rischi. Pochi vengono ripagati, molti invece sono la causa di un 6-3 che sta anche stretto al serbo.

Nel secondo set, il livello fornito da parte di Djokovic è ancora più alto. Non a caso, il break arriva ancora prima rispetto a quello precedente. La fiducia del tennista spagnolo cala game dopo game e a tenerlo a galla sono i pochi errori di concentrazione che il serbo concede.

Nel terzo, conscio che è molto difficile ribaltare il risultato, Zapara Miralles lascia andare il braccio. Il terzo game, su servizio di Djokovic, è uno dei più belli del match giocati da entrambi. Lo spagnolo, però, subisce il calo fisico conseguente agli scambi precedenti e dà una mano a Djokovic per il primo break del parziale, quello che indirizza il set.

A chiudere il match, invece, ci pensa il secondo break, che porta il prossimo numero uno del mondo a servire per archiviare la pratica del secondo turno.

Out Tsitsipas

Al terzo turno, sarà derby serbo per Novak Djokovic: affronterà il connazionale Laslo Djere, che ha sconfitto Hugo Gaston con il risultato di 6-1, 6-2, 6-3.

Se per il detentore del titolo degli Australian Open, il secondo turno è stata una pratica rapida, quella del finalista dello Slam australiano è stata una lunga e sofferente battaglia. Una maratona persa. Dominik Stricker vince contro Stefanos Tsitsipas dopo quattro ore di match, con il risultato di 7-5, 6-7, 6-7, 7-6, 6-3.

Il greco nel quarto set si porta anche a servire per il match ma fallisce e regala speranza al suo avversario, che gioca un gran tennis soprattutto nel decisivo set.

Us Open
SHARE