Us Open Q - Resta un solo italiano in tabellone. Bronzetti sconfitta a Chicago

A Winston-Salem è Baez a raggiungere Lehecka con una vittoria incredibile su Coric

by Luca Ferrante
SHARE
Us Open Q - Resta un solo italiano in tabellone. Bronzetti sconfitta a Chicago
© Matthew Stockman/Getty Images

Le speranze di aggiungere un altro tennista nel main draw sono riposte in Stefano Travaglia. Alle qualificazioni dell'edizione 2023 degli Us Open è il 31enne di Ascoli Piceno l'unico a essere rimasto in tabellone grazie a un'altra vittoria di spessore nel secondo turno della competizione.

L'italiano ha perso 6-2 il primo set contro l'esperto australiano John Millman, ma non si è dato assolutamente per vinto. Ha continuato a lottare e ha migliorato in modo importante il rendimento al servizio: questo lo ha portato a cambiare l'inerzia della partita al tie-break del secondo parziale, allungando ulteriormente la sfida.

Nel set decisivo Travaglia ha restituito il 6-2 e si è garantito l'accesso al turno decisivo (per alcuni rinviato a sabato proprio per via della pioggia che ha condizionato l'iniziale programma degli organizzatori).

Ora l'incontro col francese Arthur Cazaux, numero 17 del seeding. Si è fermato a un passo dal traguardo Giulio Zeppieri, che non ha confermato la buonissima prestazione del primo set (chiuso in suo favore per 6-3) e ha ceduto alla distanza al transalpino Enzo Couacaud, abile a ottenere i successivi parziali con un doppio 6-1.

Eliminato anche Andrea Vavassori, che venerdì ha disputato il secondo round a New York, per mano dello statunitense Nava. Per il 28enne torinese un problema alla caviglia durante il match che lo ha abbastanza influenzato.

È l'ora della finale a Winston-Salem

All'Atp 250 di Winston-Salem è andata in scena una sola semifinale, visto il ritiro di Korda che ha spalancato la porta della finale al ceco Lehecka. Una partita che ha regalato parecchie emozioni tra la principale testa di serie del torneo Borna Coric e l'argentino Sebastian Baez.

Il sudamericano ha giocato ad armi pari e si è portato a casa un successo gratificante per 6-3, 6-7, 7-6, stupendo tutti soprattutto nel tie-break decisivo vinto 7-2. Niente da fare per Lucia Bronzetti, che ha terminato in semifinale l'avventura al Wta 125 di Chicago: l'azzurra si è arresa 7-6, 3-6, 6-1 alla bulgara Tomova, che ha avuto più energie nel parziale decisivo.

Us Open
SHARE