Us Open - Day 5: occhi puntati su Berrettini-Murray; ritorna Serena Williams



by   |  LETTURE 4901

Us Open - Day 5: occhi puntati su Berrettini-Murray; ritorna Serena Williams

Archiviati i secondi turni, è il momento di andare al terzo step di questi Us Open, sia per la parte alta del tabellone maschile, sia per quella bassa del femminile. Il programma del day 5 include due grandi campioni Slam, Andy Murray e Serena Williams; mentre il campo più importante di New York vedrà d’ora in poi un solo giocatore protagonista delle finali, maschile e femminile dello scorso anno: con l’assenza di Novak Djokovic e l’uscita di scena di Emma Raducanu e Leyhla Fernandez, l’unico e ultimo superstite è Daniil Medvedev.

Ad aprire le danze sull’Arthur Ashe Stadium c’è Matteo Berrettini: nel terzo match degli Us Open, affronterà il vincitore di Flushing Meadows nel 2012, Andy Murray. A seguire, derby tutto statunitense tra una finalista del torneo, Madison Keys, e la giovane Coco Gauff.

Nella sessione serale, invece, torna la più attesa di tutte, Serena Williams: la Regina rimanda ancora il suo addio al tennis, giocando il terzo turno degli Us Open; ad attenderla c’è l’australiana Ajla Tomjlanovic.

Chiude la sessione Daniil Medvedev: il russo, che non ha perso ancora un set da inizio torneo, giocherà contro Yibing Wu. Sul Louis Armstrong, invece, apre lo spettacolo il match di femminile tra Ons Jabeur e Shalby Rogers; segue, poi, il match di maschile che vede coinvolti il giocatore di casa, Tommy Paul, e la testa di serie numero cinque del torneo, Casper Ruud.

Sempre sullo stesso campo, a chiudere la sessione è Nick Kyrgios, che affronterà JJ Wolf.

Sugli altri campi

Tre sono i match che si disputeranno sul Grandstand: il primo vede coinvolte Veronika Kudermetova contro Dalma Galfi.

Seguono due match di maschile: Karen Khachov affronterà la sorpresa di questo torneo, Jack Draper, che ha sconfitto il semifinalista della scorsa edizione, Felix Auger Aliassime. Ultimo incontro di singolare sarà tra due teste di serie: il vincitore del Masters 1000 di Montreal, Pablo Carreno Busta, e l’australiano Alex De Minaur.

Photo credits: @matberrettini (Instagram)