Us Open, i tennisti russi e bielorussi potranno gareggiare. Ecco le motivazioni

Il torneo statunitense ha comunicato l'ok per la partecipazione allo slam dei tennisti russi e bielorussi

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Us Open, i tennisti russi e bielorussi potranno gareggiare. Ecco le motivazioni

E’ arrivato il comunicato ufficiale da parte degli organizzatori dello Us Open in merito alla possibilità dei tennisti russi e bielorussi di partecipare alla competizione che comincerà il prossimo 29 agosto a New York.

L’USTA ha confermato che i tennisti delle due suddette nazioni potranno disputare l’ultimo slam dell’anno seppur con una bandiera neutrale, a differenza di quello che ha avvenuto a Wimbledon con l'esclusione degli atleti.

Insieme agli altri Grand Slam, all’Itf, all’Atp e alla Wta, l’USTA che è l’organizzatore degl Us Open, pur condannando, così come ha già fatto in passato, l’invasione non giusta e immotivata nei confronti dell’Ucraina ha deciso che Medvedev e company potranno gareggiare.

L’obiettivo dell’USTA sarà quello di collaborare con i giocatori e con entrambi i tour come piattaforma per promuovere l’impegno umanitario del programma “Tennis Plays for Peace”. Tra le varie iniziative che saranno introdotte in vista dello slam americano, anche quello di proseguire ed amplificare gli sforzi umanitari nei confronti dell’Ucraina, tra cui un impegno sostanzioso dal punto di vista finanziario.

I dettagli saranno poi comunicati a breve.

Le parole del presidente dell'USTA McNulty

Mike McNulty, che è il presidente del consiglio di amministrazione e presidente dell’USTA ha rilasciato le seguenti parole "Il tennis ha fatto molto attraverso Tennis Plays for Peace per il sostegno umanitario all'Ucraina.

Purtroppo, il bisogno di aiuto continua a crescere. L'USTA risponderà molto presto con un'ampia serie di iniziative che includeranno una significativa assistenza finanziaria e altri programmi per sostenere ulteriormente i soccorsi umanitari e il popolo ucraino".

L'attuale numero uno del ranking mondiale Daniil Medvedev, quindi, potrà difendere il titolo conquistato la passata edizione contro Novak Djokovic quando impedì al serbo di completare il grand slam e si regalò quello che è al momento è il suo unico slam della carriera vinto su quattro finali disputate.

Us Open
SHARE