Us Open - Prosegue la marcia di Djokovic. Indemoniato Zverev, avanza Shapovalov



by   |  LETTURE 2219

Us Open - Prosegue la marcia di Djokovic. Indemoniato Zverev, avanza Shapovalov

Prosegue spedita e senza intoppi la marcia di Novak Djokovic verso il sogno Grande Slam. Il serbo si libera con molto agio anche dell’olandese Griekspoor. 6-2, 6-3, 6-2 il punteggio ‘isoscele’ con cui Nole chiude la pratica del match che apre la sessione serale dell’Arthur Ashe e si proietta al terzo turno.

Il serbo ritroverà Kei Nishikori, che qui l’ha battuto nella semifinale del 2014, ma dopo quel giorno Djokovic ha vinto 16 volte su 16. Il giapponese è venuto a capo di un match complicatissimo contro McDonald vincendo 6-3 al quinto.

Sascha Zverev non perde dal 5 luglio e, a ben vedere, l’intenzione è quella di allungare la questione. Il campione olimpico sta vivendo probabilmente il miglior momento della carriera: il braccio è libero, il fisico tirato a lucido, la testa serena.

Tutto scorre bene ed è uno spettacolo. Un po’ meno per gli altri, tipo Albert Ramos che oggi raccoglie la miseria di quattro game in 75 minuti.Ora affronterà il ritrovato Sock, ma la sensazione è che la semifinale di questa metà di tabellona sia già scritta.

Il ‘comeback’ del giorno lo firma Aslan Karatsev che rimonta due set di ritardo a Jordan Thompson, cancella due matchpoint nel tie-break del quarto set e finisce col dominare il quinto per 6-1. Il russo se la vedrà con Brooksby che, a sua volta, ha avuto la meglio nel derby americano con Fritz.

Ha molti meno problemi, invece, Gael Monfils che supera in quattro set Johnson e, come da pronostico, sarà lui a sfidare Jannik Sinner al terzo turno in un match che promette scintille. Nessun problema in chiusura di giornata per Denis Shapovalov che liquida in tre set Carballes-Baena e avanza al terzo turno dove troverà Harris.

Vittoria importante anche e soprattutto per Jack Sock: cinque set di tennis divertente contro Bublik e un successo così importante che mancava da anni al tennista americano. Ora però per contunuare il sogno deve vedersela con Zverev..