Us Open - Il cammino di Berrettini, Musetti e Sinner nel torneo



by   |  LETTURE 5237

Us Open - Il cammino di Berrettini, Musetti e Sinner nel torneo

Mancano poche ore ed avrà inizio ufficialmente l'Us Open 2021, ultimo torneo del Grande Slam di questa stagione. Novak Djokovic è a caccia del Grande Slam e della storia che lo potrebbe elevare sopra tutti mentre gli avversari proveranno in tutti i modi a fermare la sua ascesa.

Tra i tanti outsider o tennisti molto insidiosi nel circuito non potevano mancare i tennisti italiani, la cosiddetta 'armata azzurra' capeggiata dal numero uno azzurro Matteo Berrettini e che vede diversi tennisti italiani che potrebbero diventare la sorpresa del torneo.

Berrettini si trova nel quarto del numero uno al mondo Novak Djokovic e dovrebbe essere uno dei più ostici avversari per il serbo. Al primo turno Matteo affronterà il francese Chardy mentre al secondo ed al terzo turno per lui ci sono possibili derby prima con Stefano Travaglia e poi con Fabio Fognini.

Agli Ottavi possibile rivincita di Wimbledon dove Berrettini potrebbe sfidare il polacco Hubert Hurkacz, tennista che ha gia battuto in semifinale in Inghilterra; cosa non certa visto che Hurkacz ha però sul suo percorso insidie dettata da Alex De Minaur e dal nostro Lorenzo Sonego, tutti dalla stessa parte.

Solo dopo tutto questo percorso Berrettini potrebbe arrivare ai Quarti dove potrebbe entrare nella storia fermando l'ascesa di Nole.

I giovani talenti azzurri

Anche Jannik Sinner e Lorenzo Musetti sono nella parte alta del tabellone: l'altoatesino è la testa di serie numero 13 del torneo, al primo turno ha Purcell mentre al secondo non è improbabile un altro derby contro Marco Cecchinato (ovviamente anche in caso di vittoria di entrambi).

Al terzo turno possibile sfida contro Gael Monfils con il francese recentemente apparso rigenerato magari anche dal matrimonio con Elina Svitolina. Agli Ottavi possibile un interessantissimo incrocio contro Zverev mentre ai Quarti (impresa tedesca permettendo) la sfida è al canadese Shapovalov.

Reduce da un periodo difficile Lorenzo Musetti ha un primo turno non impossibile contro la wildcard americana Emilio Nava mentre subito dopo c'è un avversario ostico, il gigante americano Reilly Opelka; al terzo turno in caso di successo ci potrebbe essere Sebastian Korda, giovane talento in rampa di lancio.

Manca davvero poco e possiamo assistere quindi al tanto atteso ultimo Slam dell'anno e gli italiani saranno in prima fila.