Wta Zhengzhou - La pioggia ferma Pliskova, si rivede Mladenovic


by   |  LETTURE 1649
Wta Zhengzhou - La pioggia ferma Pliskova, si rivede Mladenovic

Esordio bagnato, e nemmeno troppo fortunato, per Karolina Pliskova nel Premier di Zhangzhou. Riparte la caccia al trono della ceca - adesso a circa quattrocento punti da Ashleigh Barty - che contro Polona Hercog comunque fatica e non poco.

Recupera, sì, un break di svantaggio in due occasioni nella frazione inaugurale, che archivia peraltro con un faticoso 6-3, ma prima della decisiva interruzione per pioggia scivola sul 2-5. Nello stesso spicchio di tabellone (ovviamente il più alto) Sofia Kenin liquida invece con un rapido 6-4 6-2 la pratica Alize Cornet, va a Kristina Mladenovic il derby con Caroline Garcia.

Nel remake di una sfida giocata solo a Roma quest'anno, e a Sydney nel 2016, Kiki spezza gli equilibri ai piedi del tie break nel primo set e dilaga nel secondo sigillando il successo sul 7-5 6-2. Ai quarti di finale affronterà presumibilmente Elina Svitolina, reduce dalla semifinale a Flushing Meadows, chiamata a superare però l'ostacolo Yulia Putintseva all'esordio.

Non si registrano particolari sorprese nel Day 3 a Hiroshima. Problemi solo per Su-Wei Hsieh, numero uno del seeding e campionessa in carica, che supera comunque in rimonta l'australiana Priscilla Hon con un laborioso 1-6 7-6(5) 7-5 ed entra in rotta di collisione con Nao Hibino.

Raggiungono quanto meno l'obiettivo quarti di finale Laura Siegemund e Veronika Kudermetova. Anche nell'International di Nanchang, nel torneo presumibilmente più debole del lotto, tutte le teste di serie impegnate superano il turno.

Per Viktoria Golubic, Rebecca Peterson, Magda Linette e Kateryna Kozlova vittorie in due set. Photo Credit: Getty Images