Us Open - Prima volta per Sabalenka e Mertens, si ripetono Cabal e Farah


by   |  LETTURE 1437
Us Open - Prima volta per Sabalenka e Mertens, si ripetono Cabal e Farah

La coppia formata da Elise Mertens e Aryna Sabalenka si spinge fino al successo a Flushing Meadows. Battute altre due singolariste come Ashleigh Barty e Viktoria Azarenka, manco a dirlo campionesse Slam in singolare, che in entrambi i parziali si fermano a un passo dal tie break.

Finisce infatti 7-5 7-5. Dopo lo storico successo a Wimbledon, il primo in uno Slam per la Colombia, Robert Farah e Juan Sebastian Cabal si ripetono. I due superano in finale Marcel Granollers e Horacio Zeballos con un roccioso 6-4 7-5, acchiappano il sedicesimo successo di coppia dal 2014 e consolidano il primato nel ranking.

Back-to-back anche per Bethanie Mattek Sands e Jamie Murray nel tabellone di doppio misto. La coppia già campione a Flushing Meadows nel 2018 supera infatti con un netto 6-2 6-3 la numero uno formata da Hao-Ching Chang e Michael Venus.

Nella specialità, comunque, si tratta del quarto successo per la statunitense e del quinto per il fratellone di Andy. Il classe 2001 Jonas Forejtek - già presente nel circuito minore da una manciata di mesi - vince il titolo Juniores superando nell'ultimo atto lo statunitense Emilio Nava.

Battuto agli Australian Open anche dal nostro Lorenzo Musetti. Nel tabellone femminile spicca invece Maria Camilla Osorio Serrano. Raccoglie appena un game Alexandra Yepifanova, reduce però dalle qualificazioni e complessivamente da otto partite nella durissima settimana newyorkese. Photo Credit: Getty Images