IL TENNIS COME TERAPIA GRAZIE A TENNIS WORLD FOUNDATION


by   |  LETTURE 2064
IL TENNIS COME TERAPIA GRAZIE A TENNIS WORLD FOUNDATION

L'intuizione di Federico Coppini, fondatore di Tennis World Foundation, si è rivelata persino più corretta del previsto. Pensava che TWF potesse rappresentare un valore pratico e sociale, ma nei primi mesi di attività si è reso conto di un aspetto ancora più importante: Tennis World Foundation può rappresentare un importante supporto psicologico.

In questo periodo, i tanti ragazzi coinvolti nel progetto hanno iniziato a raccontare e condividere le loro storie, le loro sfide, i loro problemi. Nel tentativo di fornire un sostegno più efficace possibile, il passo seguente – inevitabile – è stata la presa di contatto con i servizi sociali del posto (nella fattispecie, alcune zone disagiate del Sudafrica), ma si è reso conto che sono pesantemente a corto di risorse.


(progetto partito in Tanzania)

In questi mesi è emersa una dura realtà: i bambini sono costantemente esposti e violenza e stress, e questo porta diversi sudafricani a vivere una condizione di stress molto acuto, sia emotivo che psicologico.

Quando manca il supporto emotivo (che dovrebbe spettare ai servizi sociali), lo stress viene sfogato nel peggiore modo possibile. I ragazzi sviluppano una pericolosa antisocialità e comportamenti ad alto rischio, mettendo in difficoltà se stessi e tutti gli altri.

In un contesto del genere, le attività di Tennis World Foundation hanno avuto un effetto straordinario, quasi sostituendosi agli organi preposti. Gli allenamenti con la racchetta hanno evidenziato un netto miglioramento comportamentale dei bambini.

Grazie al tennis, hanno sviluppato sentimenti positivi come senso di appartenenza, forza, fiducia in se stessi e verso il prossimo.

Questo circolo virtuoso ha portato a una modifica del loro modo di relazionarsi con se stessi e gli altri, per la soddisfazione dei maestri e delle loro famiglie. Questi ottimi risultati, nati quasi per caso, hanno spinto Tennis World Foundation a creare un programma definito “Tennis Therapy”, multipremiato, realizzato con grande attenzione insieme a professionisti della salute mentale ed esperti di sviluppo e crescita.

Considerando che TWF opera in alcune delle comunità maggiormente a rischio in Sudafrica e nel resto del continente (sta procedendo nel migliore dei modi il programma in Tanzania), il valore sociale dell'iniziativa è sempre più evidente.

Tramite il sito internet è possibile effettuare donazioni di qualsiasi tipo ed entità (DONA ORA), ma è ancora più importante scaricare Tab Tennis Foundation, una semplice estensione che inserisce il progetto come home page del proprio browser. Non è per nulla invasiva, non modifica la semplice navigazione ma permette di effettuare una piccola donazione (senza nessuna spesa!) ogni volta che si apre una nuova finestra. Per riprendere una frase molto cara a Coppini, l'invito è scaricarla il prima possibile per contribuire a rendere il mondo un luogo migliore.

Si può fare quasi senza accorgersene: più facile e gratificante di così...