UNA “COPPA DAVIS” DELLA SOLIDARIETÀ CON TENNIS WORLD FOUNDATION



by   |  LETTURE 970

UNA “COPPA DAVIS” DELLA SOLIDARIETÀ CON TENNIS WORLD FOUNDATION

Vi abbiamo già parlato della bella iniziativa che lega la spinta benefica di Tennis World Foundation alla propria TAB: in sintesi, i 20 utenti che ogni mese apriranno il maggior numero di nuove finestre sul proprio browser, oltre a contribuire ai progetti di TWF, avranno diritto a dei buoni spendibili su Amazon.

Ma si tratta soltanto di una parte del progetto. Oltre alla gara “individuale” ce ne sarà una a squadre, una sorta di “Coppa Davis” della solidarietà tennistica. Il principio è il solito: ogni utente avrà il compito di aprire più TAB possibili, ma in questo caso non conteranno soltanto per se stesso, ma per il team di cui sceglierà di far parte. Ogni tappa avrà una cadenza mensile o bimestrale e sarà “a tema”.

La prima sfida, naturalmente, evocherà la più importante rivalità tennistica degli ultimi anni, quella tra Roger Federer ,Rafael Nadal e Novak Djokovic.

Saranno istituiti tre gruppi, e l'utente potrà scegliere se schierarsi con il “Gruppo Federer” o il “Gruppo Nadal” o il "Gruppo Djokovic". Una volta effettuata la scelta, i propri TAB andranno a sommarsi a quelli del proprio gruppo. A fine evento si faranno i conti.

In questo momento la situzione tra i tre campioni e' la seguente

Ma sarà una sfida a gettito continuo: una volta terminata la prima sfida, ce ne saranno molte altre: una “Battle of Sexes” (uomini contro donne), una sorta di “Laver Cup” con sfide tra continenti diversi, e molte altre iniziative che puntano a far divertire l'utente, premiarlo per la sua costanza con preziosi buoni Amazon, ma soprattutto serviranno a tenere alto l'entusiasmo per un'iniziativa benefica, cruciale, che permetterà a centinaia di bambini di trovare la loro strada grazie a una racchetta e a una pallina. Magari tra loro si nasconde anche un futuro top-100 ATP o WTA, ma ciò che conta è garantire un futuro a chi – senza Tennis World Foundation – sarebbe destinato a vivere in zone pericolose, col rischio di cadere nella delinquenza.

Non è mai stato così facile fare del bene e dare una mano a chi ne ha bisogno. Con Tennis World Foundation, si può.