Isner raggiunge un record di Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal



by   |  LETTURE 10264

Isner raggiunge un record di Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal

La carriera dell’americano John Isner, classe 1985, è certamente di grande successo. Numero 8 del mondo tre anni fa, il giocatore di Greensboro ha raggiunto le semifinali di Wimbledon e i quarti di finale agli Us Open, conquistando un totale di 16 titoli ATP.

Impegnato questa settimana nel torneo di Atlanta, Isner ha battuto Jeffrey John Wolf, Jack Sock, Christopher O’Connell, Taylor Fritz e Brandon Nakashima per sollevare il suo sesto trofeo del BB&T Atanta Open, dopo i successi del 2013, 2014, 2015, 2017 e 2018.

I numeri di John

Isner non si aggiudicava un appuntamento del circuito maggiore dal luglio del 2019, quando superò Aleksandr Bublik per vincere a Newport. L’ultima volta che il giocatore americano ha sollevato un trofeo al di fuori dei propri confini nazionali è stato ormai sette anni fa, quando sconfisse Yen-hsun Lu per vincere ad Auckland, in Nuova Zelanda.

Grazie alla recente vittoria di Atlanta, John è diventato il quarto tennista ancora in attività ad essersi aggiudicato lo stesso trofeo ATP almeno in sei occasioni: gli altri non possono che essere naturalmente gli inarrivabili Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic.

Tra i maggiori risultati di Isner anche il sigillo del Miami Open 2018, suo unico titolo Masters 1000, quando sconfisse a sorpresa Alexander Zverev nell’ultimo match. Qualche settimana fa, John ha perso al primo turno di Wimbledon per mano del giapponese Yoshihito Nishioka, con il punteggio di 7-6 2-6 6-3 6-7 6-4.

John è stato invece capace di raggiungere la terza partita al Roland Garros, prima di essere fermato in quattro set dal futuro finalista Stefanos Tsitsipas. Il miglior risultato dell’ex numero 8 del mondo ai Giochi Olimpici è arrivato a Londra 2012, quando ha disputato i quarti di finale (battuto dallo svizzero Roger Federer).

Il nostro Jannik Sinner ha perso subito ad Atlanta contro O’Donnell, ma è arrivato alla vittoria in doppio assieme al gigante Reilly Opelka. Le Olimpiadi di Tokyo si sono concluse con il successo di Alexander Zverev ai danni del russo Karen Khachanov, mentre la medaglia di bronzo è stata assegnata allo spagnolo Pablo Carreno Busta.

Photo Credit: ATP Tour