Gli aggiornamenti di Stan Wawrinka sulla sua condizione fisica



by   |  LETTURE 8092

Gli aggiornamenti di Stan Wawrinka sulla sua condizione fisica

Nato nel 1985, Stan Wawrinka ha ottenuto i migliori risultati della sua carriera a partire dal gennaio 2014: un trofeo degli Australian Open, uno del Roland Garros ed uno degli Us Open, oltre alla 3° posizione del ranking ATP ed una seconda finale a Parigi nel 2017.

In totale vanta 16 trofei del circuito maggiore, tra cui il Masters 1000 di Monte Carlo.

Wawrinka non vede l’ora di tornare a competere

Quest’anno, il tennista di Losanna ha preso parte solo a quattro eventi del Tour ATP: Melbourne 2, Australian Open, Rotterdam e Doha, collezionando tre vittorie al fronte di altrettante sconfitte.

Qualche settimana più tardi, l’elvetico si è sottoposto ad un piccolo intervento al piede. Fornendo un aggiornamento sulle sue ultime condizioni fisiche, Stan ha detto: “Sinceramente, non so quanto durerà la riabilitazione.

Siamo troppo vicini all’operazione. Vedrò il chirurgo tra due o tre mesi e partiremo da lì”. Assente dunque anche a Wimbledon, dove è stato in grado di disputare i quarti di finale in due occasioni, Wawrinka ha aggiunto: “Mi manca il circuito, è per questo che anche dopo il secondo intervento al piede sinistro continuo a mantenere come obiettivo il ritorno in campo nei prossimi mesi”.

Stan ha raggiunto anche le semifinali alle ATP Finals nel 2013, 2014 e 2015: ha sempre perso da Novak Djokovic o il connazionale Roger Federer. In doppio, Wawrinka ha conquistato la medaglia d’oro assieme a King Roger alle Olimpiadi di Pechino 2008, mentre in singolare non ha mai superato il secondo turno.

Sempre in coppia con Federer ha giocato la finale di Indian Wells 2011, uscendo sconfitto in tre set da Xavier Malisse e Aleksandr Dolgopolov. Agli Open d’Australia 2014, Wawrinka – 8° testa di serie in tabellone – sorprese tutti andando a battere Andrej Golubev, Alejandro Falla, Vasek Pospisil (forfait), Tommy Robredo, Novak Djokovic, Thomas Berdych e lo spagnolo Rafa Nadal in finale.Le Olimpiadi di Tokyo 2020 inizieranno il prossimo 23 luglio e si concluderanno l'8 agosto.

Secondo il calendario originario, sarebbero dovute andare in scena nello stesso arco di tempo un anno fa, ma la pandemia di Coronavirus lo ha reso impossibile. Photo Credit: Il Tennis Italiano