Caso Dayana Yastremska, l’incubo è finito: arriva la decisione ufficiale



by   |  LETTURE 3594

Caso Dayana Yastremska, l’incubo è finito: arriva la decisione ufficiale

La giovane Dayana Yastremska è nata a Odessa, in Ucraina, il 15 maggio del 2000. In carriera vanta la 21° posizione della classifica mondiale WTA come suo miglior piazzamento, raggiunto nel gennaio di un anno fa.

Nei tornei del Grand Slam ha disputato al massimo gli ottavi di finale nell’edizione 2019 di Wimbledon, dove ha sconfitto la nostra Camila Giorgi, Sofia Kenin e Viktorija Golubic prima di soccombere contro la cinese Shuai Zhang in tre set.

Dayana ha conquistato tre titoli del Tour maggiore: Hong Kong, Hua Hin e Strasburgo, tra il 2018 e il 2019.

Yastremska libera dalle accuse

Nel gennaio scorso, la giocatrice ucraina è stata provvisoriamente sospesa dalle competizioni WTA a causa di un controllo anti doping risultato positivo nel mese di novembre 2020: a nulla erano valsi i ripetuti tentativi di Dayana di dimostrare la propria estraneità ai fatti, rimanendo impossibilitata a giocare.

A sorpresa, nelle scorse ore, Yastremska ha annunciato sui social di aver finalmente vinto la causa presso il Tribunale Indipendente e di poter fare ritorno sui campi da tennis: “Ho ricevuto la decisione ieri”, ha scritto su Twitter.

“Il Tribunale ha accettato che il test sia risultato positivo a seguito di una contaminazione, che io abbia agito senza colpa o negligenza e che non debba ricevere alcuna sanzione. Sono pertanto in diritto di riprendere a giocare a tennis fin da subito.

Negli ultimi sei mesi ne ho passate tante ed è stato difficile gestire tutti i commenti negativi. Voglio ringraziare la mia famiglia, i miei avvocati, il mio agente e tutta la squadra del Top Five Management per il supporto continuo.

Voglio anche dire grazie ai miei fan per il loro amore e per i messaggi che ho ricevuto in questo periodo difficile. Adesso, non vedo l’ora di tornare alla mia passione: il tennis. Mi è stato tolto per troppo tempo, non vedo l’ora di tornare sul circuito.

Ci vediamo il prima possibile”. L'ultimo torneo a cui ha preso parte l'ucraina è stato quello di Linz 2020, dove ha perso al primo turno contro la belga Greet Minnen. Photo Credit: Tennis Majors