Goran Ivanisevic guarisce dal Coronavirus: “Come vincere al quinto set”



by   |  LETTURE 1813

Goran Ivanisevic guarisce dal Coronavirus: “Come vincere al quinto set”

Dopo il confortante annuncio della guarigione di Nole Djokovic dal virus, ecco finalmente anche quello del suo allenatore Goran Ivanisevic. Come il serbo, anche Goran era stato direttamente coinvolto nell’organizzazione dell’Adria Tour, circuito presto annullato per la rapida nascita di un nuovo focolaio di Covid-19.

Vincitore della storica edizione di Wimbledon 2001, Ivanisevic è stato numero due del mondo nel 1994. In carriera vanta 22 titoli del circuito maggiore, tra cui una medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Barcellona 1992.

Ivanisevic annuncia: "Sono libero dal Coronavirus!"

Inizialmente, il croato non mostrava in realtà alcun sintomo del virus e i suoi primi due test sono risultati negativi. Il terzo, tuttavia, si è rivelato positivo e Goran è rimasto in quarantena per i 14 giorni successivi, come prescritto dai medici.

Nella giornata di lunedì 13 luglio, Ivanisevic ha pubblicato su Instagram una foto col pugno serrato e la descrizione: “Sono libero, finalmente! Dopo due test negativi e due positivi, ecco che torno negativo e libero di lasciare Zara dopo un mese.

Ho la sensazione di aver vinto al quinto set!”. Goran ha quindi proseguito: “Un enorme grazie ai dottori e a tutti coloro che hanno reso la mia quarantena a Zara bella e piacevole. Auguro a tutte le persone che sono risultate positive una pronta guarigione!”.

L’ultimo torneo ufficialmente disputato in carriera da Goran Ivanisevic è stata l’edizione 2004 di Wimbledon, anno in cui venne sconfitto al terzo turno dall’allora numero 10 del mondo Lleyton Hewitt.

Se sui prossimi Us Open persistono ancora dei forti dubbi, il Roland Garros di Parigi dovrebbe invece prendere il via lunedì 21 settembre per concludersi domenica 11 ottobre. Difensore del titolo lo spagnolo Rafael Nadal, qui vittorioso lo scorso anno in quattro set sull’austriaco Dominic Thiem.

La pandemia di Coronavirus ha fatto più di 550 mila vittime in tutto il mondo, mentre i casi accertati hanno ormai superato quota 13 milioni. Con oltre 3 milioni di casi di contagio, gli Stati Uniti sono oggi il Paese più colpito dal virus.

FREE AT LAST After two negative and two positive tests, I've finally tested negative again and am free to leave Zadar after one month.

Feels like I won it in five... Huge thanks to all the doctors and everyone who made my quarantine in Zadar nice and pleasant. Wish everyone who tested positive a speedy recovery! POBJEDA U PET SETOVA Nakon dva negativna i dva pozitivna testa, došao je na red moj omiljeni, peti set.

A znate da sam uvijek bio nezgodan u petom setu... Napokon negativan i napokon mogu na slobodu nakon tri tjedna izolacije. Veliko hvala @falkensteiner_hotels i osoblju koje mi je kuhalo i nosilo hranu, posebno @komlenicljubica Veliko hvala i doktorima na brizi, a posebno hvala i jednom ludom Šibenčaninu, prepoznat će se sam!

Zadre, hvala ti što si mi mjesec dana bio sjajan domaćin, sad smo se zbližili na još posebniji način. Vidimo se u nekim ljepšim okolnostima, ali ipak ne tako skoro 😂 Čuvajte se, ljudi, a svim zaraženima što brži oporavak!

🙏🏻

Un post condiviso da Goran Ivanisevic (@goranivanisevicofficial) in data: