Dubai, incontri inaspettati: Novak Djokovic trova Ciro Immobile



by   |  LETTURE 10822

Dubai, incontri inaspettati: Novak Djokovic trova Ciro Immobile

Un po’ come per tutti, la seconda metà di dicembre ed il periodo natalizio in generale sono due ottimi momenti dell’anno – in una stagione che si fa mano a mano sempre più fredda (o più calda?) – per andare alla ricerca di un po’ di sole: così, anche i maggiori sportivi del mondo, dopo una lunga stagione sui rispettivi campi da gioco, hanno bisogno di un po’ di riposo per ricaricare le pile e cominciare al meglio la prossima stagione.

Tra le varie mete e le principali destinazioni che il nostro pianeta ci può offrire, gli Emirati Arabi e la città di Dubai nello specifico offrono un luogo particolarmente idoneo per qualche giorno di relax.

Ed è proprio Dubai, con la sua commistione di tradizioni millenarie orientali ed i suoi palazzi moderni occidentali, con i suoi magnifici e lussuosi hotel (come non pensare al famoso Burj al-Arab, l’hotel a forma di vela?), le sue spiagge bianche ed il mare cristallino, ad essere stato scelto dal serbo numero due del mondo Novak Djokovic e dal calciatore italiano Ciro Immobile, attaccante della Lazio, che si sono casualmente incontrati proprio su una delle spiagge della metropoli araba.

“Grande campione”, ha semplicemente scritto Immobile nella sua foto con Nole poi pubblicata nelle Instagram Stories. Djokovic, che quest’anno ha conquistato due quarti dello Slam proprio come Rafael Nadal, dovrà tentare di difendere a gennaio il suo titolo agli Australian Open di Melbourne, conquistato nel 2019 proprio contro il giocatore maiorchino.