Fabio Fognini: "Per risalire ho dovuto toccare il fondo"


by   |  LETTURE 5234
Fabio Fognini: "Per risalire ho dovuto toccare il fondo"

Flavia Pennetta ha condiviso ieri su Instagram il suo messaggio d'amore e stima per il marito Fabio Fognini.

La foto del rientro a casa col trofeo del Masters 1000 di Montecarlo e l'abbraccio al piccolo Federico è davvero tenera. Il ligure ha ammesso in un'intervista al Corriere della sera di aver dormito nel lettone con la moglie Flavia, il piccolo Federico e...con la Coppa.

Vi proponiamo un primo stralcio della bellissima intervista rilasciata al Corriere, in cui Fabio ha candidamente ammesso: "Faccio fatica a descrivere cosa provo. Davvero mi mancano le parole. È stato tutto così inaspettato...Sono sincero: sono stato fortunato.

Sia con Rublev che con Simon al secondo turno, che si è ritirato. Poi, di partita in partita, mi sono sentito sempre meglio. Soprattutto ho ritrovato il gusto della lotta, e non mi succedeva da un po’. Ho battuto il n.

3 del mondo Zverev, ho rimontato Coric, ho vinto con il n. 1 sulla terra, Nadal. E ho trovato in finale Lajovic, n. 48 del ranking: quando mi ricapita?" Il taggiasco ha rimarcato il momento difficile da cui veniva prima della settimana trionfale di Montecarlo: "Ho cominciato bene la stagione in Australia, ma gli ultimi due mesi sono stati pessimi.

Mi allenavo bene, poi in partita non ero io. Non mi riconoscevo nella lotta, ero negativo, mi sopportavo poco. Per risalire ho dovuto toccare il fondo"