Alexander Zverev spera di essere al 100% agli Australian Open


by   |  LETTURE 823
Alexander Zverev spera di essere al 100% agli Australian Open

L’attuale numero 4 del mondo Alexander Zverev sta incontrando qualche intoppo nel suo percorso di avvicinamento agli Australian Open 2019, che scatteranno lunedì 14 gennaio da Melbourne. Il campioncino tedesco avrebbe dovuto infatti partecipare al World Tennis Challenge ad Adelaide, ma si è ritirato poche ore prima del suo match contro Borna Coric.

Sascha ha giustificato il suo forfait adducendo un problema al tendine del ginocchio rimediato nell’ultimo allenamento, motivo per cui si dedicherà al riposo assoluto per presentarsi in forma al primo Slam stagionale.

“Siamo tristi per il fatto che Zverev si sia ritirato dal World Tennis Challenge” - ha ammesso il direttore di questa esibizione, David Hearne. “Sappiamo che era entusiasta di giocare ad Adelaide e Fernando Verdasco lo sostituirà contro Coric.”

Zverev rappresenta indiscutibilmente la più valida alternativa ai Big 3, grazie anche all’aiuto di Ivan Lendl, che lo accompagnerà a Melbourne Park nel tentativo di spezzare l’egemonia di Novak Djokovic, Rafael Nadal e Roger Federer.

C’è da dire però che il 21enne di Amburgo ha superato gli ottavi di uno Slam una sola volta in carriera – più precisamente al Roland Garros l’anno scorso – mentre il suo risultato migliore in Australia resta il terzo turno raggiunto sia nel 2017 che nel 2018.

Recentemente, Alexander ha trascinato la sua Germania in finale alla Hopman Cup insieme alla connazionale Angelique Kerber, ma per il secondo anno consecutivo il loro sogno si è infranto dinnanzi alla Svizzera di Roger Federer e Belinda Bencic.