Un grande talento si unisce all'Accademia di Mouratoglou


by   |  LETTURE 2656
Un grande talento si unisce all'Accademia di Mouratoglou

La Mouratoglou Tennis Academy è lieta di annunciare l’ingresso tra le sue fila di uno dei più talentuosi giocatori francesi, vale a dire Benoit Paire. Il 29enne di Avignone si allenerà infatti sotto la supervisione di Morgan Bourbon e svolgerà una serrata preparazione atletica insieme a Gerald Cordemy.

Il tennista bleu trascorrerà lì la prossima off-season, con l’intento di prepararsi nel migliore dei modi in vista della stagione 2019. Attuale numero 54 del ranking mondiale, Paire ha mostrato qualche piccolo progresso nel corso del 2018, togliendosi anche lo sfizio di battere il 14 volte campione Slam Novak Djokovic in quel di Miami.

Benoit ha inoltre ammesso di aver intrapreso un percorso di maturazione grazie al sostegno di uno psicologo, tanto da sentirsi più motivato che mai ad esprimere finalmente tutte le sue potenzialità.

Ricordiamo che Paire è andato ad un passo dall’impresa contro Roger Federer sull’erba di Halle il 16 giugno scorso, fallendo due match point nel tiebreak decisivo a coronamento di una battaglia incerta fino all’ultimo.

Nonostante i dissidi passati con la Federazione transalpina, Benoit ha inoltre ricevuto la convocazione del capitano Yannick Noah per la semifinale di Coppa Davis contro la Spagna, un motivo ulteriore per lasciarsi definitivamente alle spalle gli errori commessi ed iniziare a tutti gli effetti una nuova carriera. Se gli auspici dovessero tramutarsi in realtà, allora potrebbe non essere un miraggio il best ranking di numero 18 raggiunto all’inizio del 2016.