Sara Errani prepara il rientro: giocherà 3 tornei di fila a novembre


by   |  LETTURE 1934
Sara Errani prepara il rientro: giocherà 3 tornei di fila a novembre

Riparte dal basso, e non potrebbe essere altrimenti, Sara Errani. Alla mezzanotte del 2 ottobre terminerà la squalifica per assunzione di letrozolo della tennista azzurra, in attesa che il Tribunale dello Sport di Losanna, su richiesta dell'agenzia antidoping italiana, decreti il suo verdetto (entro 3-6 mesi) sulla tormentata vicenda dei tortellini.

Intanto Sara continua ad allenarsi cercando di rimanere concentrata più che possibile sul tennis e programma le tappe del suo rientro. Ha deciso di ripartire dalla categoria più bassa del circuito WTA (125k) e non dagli ITF Errani, che giocherà tre eventi consecutivi: WTA 125K di Hua Hin, Thailandia (6-12 novembre, cemento indoor), Taipei (13-19 novembre, carpet) e Honolulu (Hawaii, 20-26 novembre, cemento).

La Errani, attualmente in 238ma posizione, dovrebbe scivolare fino alla 270ma piazza considerando che le verranno sottratti i punti e anche il montepremi guadagnati tra il 16 febbraio (giorno del controllo antidoping fatale) e il 7 giugno (fine del Roland Garros).

Con i 131 punti guadagnati quest'anno, la romagnola proverà a risalire la china magari andando in fondo subito e prendendo dei punti importanti: vincendo un solo torneo ne guadagnerebbe 160, arrivando in finale 95.

Non saranno di certo tre tornei banali per Sara, che proverà ad entrare in extremis nell'entry list delle qualificazioni degli Australian Open 2018. Il cut off non dovrebbe scendere sotto il numero 220-230, il che significa che ottenendo dei buoni risultati a novembre potrà giocarsi la possibilità di giocare per entrare nel main draw passando dal tabellone cadetto.