Steve Johnson e la morte di suo padre: 'Non penso al tennis ora'


by   |  LETTURE 5213
Steve Johnson e la morte di suo padre: 'Non penso al tennis ora'

Al Roland Garros Steve Johnson ha vinto il suo match di primo turno battendo in cinque lunghi set Yuichi Sugita, ma intervistato dai media presenti a Parigi ha ammesso come sia ancora scioccato dalla morte di suo padre Steve Sr.

lo scorso 11 maggio. Pur giocando bene, il tennista americano ha ammesso di pensare ancora a suo padre in campo. "Non sono pienamente concentrato sul tennis ora - ha spiegato Johnson, che ha parlato di cosa lo abbia spinto a giocare a Parigi: "Mia mamma [Michelle] e mia sorella [Alison] avevano programmato questo viaggio da anni.

[Alison] si era laureata al college e quindi sono venuti qui, poi verranno al Queen's e se ne andranno perché lei dovrà cominciare a lavorare. È più facile e difficile allo stesso tempo vedere mia mamma, sorella e fidanzata.

È dura ma dobbiamo superare il dolore." Contro Sugita "probabilmente è stato uno dei match più difficili che abbia mai giocato. A Ginevra è stata più facile, mentre ieri alla fine del terzo set le emozioni mi hanno sopraffatto e fortunatamente ho avuto tutta la notte per pensare a cosa sarebbe successo o come poteva essere.

Le ultime due settimane di tennis non sono state tennis per me. Ho cercato di fare le cose giuste e di andare avanti."