Andrea Petkovic: 'Alcuni fuggono dai problemi con droga e alcool. Io con la letteratura'


by   |  LETTURE 7660
Andrea Petkovic: 'Alcuni fuggono dai problemi con droga e alcool. Io con la letteratura'

Nonostante la sua carriera da tennista professionista, la 29enne Andrea Petkovic ha continuato i suoi studi dopo la scuola superiore e si è laureata in educazione fisica. Attualmente studia letteratura e filosofia con grande passione.

"Alcune persone fuggono dai problemi con le droghe e l'alcool. Io con la letteratura" ha detto Petkovic a Tennis Channel. La tennista tedesca ha fatto degli interessanti paragoni tra giocatori e scrittori. Su Ernest Hemingway, Petkovic ha detto: "Gioca punti brevi e ama andare a rete col chip and charge.

È alto e simile a Patrick Rafter." Su Saul Bellow, l'attuale numero 75 delle classifiche mondiali ha sottolineato come "giochi colpi potenti come Alexander Zverev. È un giocatore che colpisce forte e che porta un punto di vista filosofico importante".

Cosa dire invece sul grande Friedrich Nietzsche? "È come Ivan Lendl. Lotta e ama soffrire". Infine ha paragonato Leo Tolstoy a Caroline Wozniacki: "Gioca sempre il colpo giusto, è uno a cui piace stare a fondo campo come Wozniacki.

È un giocatore completo". Dal punto di vista tennistico, quest'anno finora non è stato molto positivo per la Petkovic che ha vinto una partita ad Hobart, Australian Open, Acapulco e Indian Wells, ha superato le qualificazioni a San Pietrobuirgo e vinto un match del main draw, mentre a Miami è stata eliminata dalla Cepelova.