Il coach di Robin Haase, accusato di omicidio, avrebbe avuto un cospicuo debito con la sua vittima


by   |  LETTURE 1334
Il coach di Robin Haase, accusato di omicidio, avrebbe avuto un cospicuo debito con la sua vittima

Tennis - Marc De Jong, allenatore dell'olandese Robin Haase, qualche giorno fa è stato accusato dell'omicidio del banchiere Koen Everink. Cominciano a giungere ulteriori notizie circa il movente del presunto assassinio.

I media olandesi parlano di un debito, a causa del gioco d'azzardo (poker online), di circa 80 mila euro, che De Jong avrebbe dovuto pagare ad Everink.

Staremo a vedere.