Caso Andy Murray: ´5 fottuti minuti prima del match!´...A cosa si riferiva?



by   |  LETTURE 10900

Caso Andy Murray: ´5 fottuti minuti prima del match!´...A cosa si riferiva?

Wimbledon - Si infittisce il mistero su un'esclamazione fatta da Andy Murray poco prima della sconfitta contro Grigor Dimitrov ai quarti di finale. Forse in pochi ci avevano fatto caso durante la partita, ma in sala stampa le voci girano...

e ormai l'enigma si è trasformato in un vero e proprio giallo. "Cinque fottuti minuti prima dell'inizio del match!", queste le parole pronunciate dallo scozzese verso la fine del terzo set, perso poi 2-6.

Non sappiamo a cosa fossero riferite, ma si ipotizza che fosse accaduto qualcosa negli spogliatoi poco prima dell'inizio della partita. In press conference a fine match, qualche giornalista ha provato ad indagare sui retroscena, ma lo scozzese non ha voluto sentire ragioni: "Non discuto mai delle tattiche con cui preparo una partita."

E il suo portavoce lo ha giustificato così: "Non è la prima volta che Andy mormora fra sè e sè mentre gioca... a volte, quando è frustrato, tende ad usare un linguaggio un po' colorito.'

Tesi confermata anche da Tim Henman: 'Non riusciva a fare il suo gioco e a far cambiare la partita come era invece successo nel 2013 contro Verdasco, era molto nervoso ed è normale'. Ma le sue parole non chiariscono l'affermazione dello scozzese.

E' abbastanza evidente che non si trattasse di una tattica pre-partita o di semplice frustrazione. I media non sembrano per niente soddisfatti della spiegazione e continuano ad indagare su questo mistero, che segue quello di Serena Williams.