Il battibecco e le vecchie ruggini tra Serena Williams e Jankovic: ´Vuoi farlo di nuovo?´

Tennis - Lo scambio odierno di battute riprende quello di Charleston dello scorso anno. Ecco cosa è successo

by Valerio Carriero
SHARE
Il battibecco e le vecchie ruggini tra Serena Williams e Jankovic: ´Vuoi farlo di nuovo?´

Attimi di tensione in campo tra Serena Williams e Jelena Jankovic nel loro quarto di finale a Dubai. Il battibecco arriva sul 5-2 del secondo set: dopo aver annullato il secondo match point, la serba accenna ad una lamentela a Kader Nouni, a causa dell'eccessiva lentezza della nr.1 al mondo per riposizionarsi in risposta.

E così, nel successivo 15, la situazione si ripete e la Jankovic questa volta protesta in modo più deciso, provocando la risposta di Serena: "Hai intenzione di farlo di nuovo, Jelena?" L'americana si riferisce al loro incontro di Charleston nel 2013, in cui si verificò una sequenza di fatti simile, dando origine ad uno scambio di battute non proprio cordiali: "Quanto tempo devo aspettare?, "Fin quando non sono pronta", "ma piegati, così (mimando la posizione di risposta), "Hai problemi? Non sono l'unica", il dialogo tra le due dello scorso anno.

A fine incontro tensione comunque stemperata dal chiarimento a rete tra le due, con la Williams che si scusa e applaude l'avversaria all'uscita dal campo. La Jankovic però non trattiene una piccola frecciatina in conferenza: "Non era nulla. Era la migliore giocatrice in campo ma se ne era dimenticata..."

Serena Williams
SHARE