Antepost Australian Open - Djokovic e Nadal in pole, indietro Roger Federer


by   |  LETTURE 2443
Antepost Australian Open - Djokovic e Nadal in pole, indietro Roger Federer

AUSTRALIAN OPEN

Il primo Slam del 2020 è ormai alle porte e si preannuncia più aperto del solito al maschile. Il grande favorito resta Novak Djokovic (2.20, Bet365), vincitore qui lo scorso anno, che andrà a caccia del suo ottavo sigillo a Melbourne Park. Alle sue spalle troviamo il numero 1 del mondo, nonché finalista della passata edizione, Rafael Nadal (5.00), che ha messo in mostra una buona condizione durante l’ATP Cup. In caso di trionfo, il fenomeno spagnolo aggancerebbe l’eterno rivale Roger Federer (11.00) a quota 20 titoli Slam. Il 38enne svizzero è considerato il quarto favorito dietro anche a Daniil Medvedev (8.50), capace di sfiorare un incredibile exploit agli ultimi US Open. Più staccati troviamo Stefanos Tsitsipas (13.00) e Dominic Thiem (21.00), mentre sarà da tenere d’occhio Nick Kyrgios (26.00) che è capitato nello stesso spicchio di tabellone di Nadal. Difficile ipotizzare che Alexander Zverev (41.00) faccia molta strada, complici anche le crisi di nervi messe in mostra nelle ultime settimane. Il tedesco è l’ombra di se stesso da oltre un anno e ha da sempre palesato un rendimento al di sotto delle aspettative nei Major. Per quanto riguarda i colori azzurri, Matteo Berrettini (67.00) e Fabio Fognini (151.00) sono intervallati dal giovanissimo Jannik Sinner (101.00).

Il torneo femminile è senz’altro condizionato dall’assenza di Bianca Adreescu, che sarebbe rientrata nel lotto delle principali favorite. I bookmakers danno fiducia a Serena Williams (5.00, Bet365), che proverà ad eguagliare finalmente il record di Slam detenuto da Margaret Court. La super campionessa statunitense è tornata a sollevare un trofeo a Auckland spezzando un digiuno lungo tre anni, quindi sembra avere tutte le carte in regola per infrangere questo tabù. Ashleigh Barty (9.00) e Naomi Osaka (9.00) proveranno a rovinarle la festa, senza dimenticare Simona Halep (11.00) che ha ripreso da poco la sua collaborazione con Darren Cahill. Un gradino sotto c’è Karolina Pliskova (12.00), il cui obiettivo dichiarato nel 2020 è quello di portare a casa uno Slam dopo tante delusioni. Anche Aryna Sabalenka (15.00) è sembrata in ottima forma in questo inizio di stagione, pertanto non è da escludere qualche risultato inatteso se dovesse acquisire ulteriore fiducia. I fari saranno puntati naturalmente su Cori Gauff (51.00), la predestinata americana che ha già scioccato il mondo in più di una circostanza nel 2019. L’Italia si affida a Camila Giorgi (201.00) e Jasmine Paolini (1001.00), ma nessuna delle due appare in grado di arrivare lontano.