Betting - Giovedì 14 febbraio: Tsonga fa sul serio anche a Rotterdam


by   |  LETTURE 671
Betting - Giovedì 14 febbraio: Tsonga fa sul serio anche a Rotterdam

ATP ROTTERDAM Dopo che un infortunio al ginocchio lo aveva costretto a saltare buona parte del 2018, Jo-Wilfried Tsonga sembra tornato ai livelli che gli competono vincendo il titolo a Montpellier la settimana scorsa e piegando agevolmente Thomas Fabbiano all’esordio qui in Olanda.

Il prossimo ostacolo sul suo cammino risponde al nome del beniamino locale Tallon Griekspoor, attuale numero 211 del ranking mondiale, che si è preso un altro scalpo illustre davanti al pubblico amico eliminando Karen Khachanov (l’anno scorso superò Stan Wawrinka).

Il veterano di Le Mans dovrebbe comunque possedere le armi necessarie a sbrigare la pratica senza disperdere troppe energie. PRONOSTICO: Tsonga vincente in due set (1.36, Bet365). Il primo favorito del seeding Kei Nishikori ha dovuto sudare più del previsto al debutto contro Pierre-Hugues Herbert, a testimonianza di una condizione ancora approssimativa dopo l’infortunio in Australia.

Dall’altra parte della rete ci sarà un avversario molto insidioso come Ernests Gulbis, uscito però sconfitto in entrambi i precedenti andati in scena a livello ATP. Il loro ultimo incrocio risale al quarto turno di Wimbledon dello scorso anno, quando il giapponese ebbe bisogno di una rimonta molto dispendiosa per accedere tra gli ultimi otto.

Anche stavolta il compito non sarà affatto semplice. PRONOSTICO: OVER 22.5 GAMES (1.83, Bet365). Battaglia assicurata fra Daniil Medvedev e Fernando Verdasco, al loro terzo scontro diretto nel circuito maggiore. Il bilancio degli head-to-head è in perfetto equilibrio sull’1-1, ma il 35enne spagnolo si è aggiudicato l’ultima sfida risalente alla passata stagione.

Il russo è comunque reduce dal trionfo conseguito a Sofia lo scorso weekend, motivo per cui partirà con i favori del pronostico nonostante l’esperienza del madrileno. È lecito attendersi grande equilibrio per tutta la durata del match, oltre ad una cospicua dose di spettacolo e capovolgimenti di fronte. PRONOSTICO: OVER 23.5 GAMES (2.15, Snai).

In chiusura di programma si affrontano Marton Fucsovics e Nikoloz Basilashvili per la prima volta in assoluto, con il 26enne georgiano accreditato della testa di serie numero 9. Il giocatore di Tbilisi non ha esattamente brillato nella sua ultima apparizione a Sofia, uscendo di scena già al primo turno contro il bombardiere tedesco Daniel Brands.

Ben diversa invece la cavalcata dell’ungherese, capace di spingersi fino all’ultimo atto dopo aver estromesso in semifinale il nostro Matteo Berrettini. La sua corsa si è interrotta solo dinnanzi ad uno scatenato Medvedev, che gli ha lasciato appena sette game in una finale a senso unico. PRONOSTICO: Fucsovics vincente (1.83, Snai).