ANTEPOST AUSTRALIAN OPEN - Eterni Federer e Nadal, incognita Djokovic


by   |  LETTURE 1205
ANTEPOST AUSTRALIAN OPEN - Eterni Federer e Nadal, incognita Djokovic

AUSTRALIAN OPEN

Ancora pochi giorni e aprirà le danze il primo Slam stagionale sui campi in cemento di Melbourne Park, teatro l’anno scorso di una delle edizioni più appassionanti degli ultimi anni. Neanche a dirlo il grande favorito dai bookmakers è il campione in carica Roger Federer (2.87, Bet365), attuale numero due delle classifiche mondiali, desideroso di toccare l’incredibile quota di 20 Major all’interno di una carriera a dir poco irripetibile. A contendergli il trono sarà ancora una volta l’eterno rivale Rafael Nadal (5.00), sconfitto in finale l’anno scorso e reduce da alcuni problemi al ginocchio che lasciano qualche incognita in merito alla sua reale condizione. Subito dopo troviamo l’ex numero uno del ranking Novak Djokovic (7.00) al rientro dopo i sei mesi di stop, evidenziando come le possibilità di successo del campione serbo siano legate in maniera indissolubile al recupero dall’infortunio al gomito. Folta schiera di outsider guidati da Grigor Dimitrov (11.00) e Nick Kyrgios (15.00), dai quali ci si attende il definitivo salto di qualità, mentre Alexander Zverev (15.00) è chiamato a dare finalmente risposte anche sui palcoscenici più importanti del circuito. Da tenere d’occhio infine l’argentino Juan Martin del Potro (17.00), autentica mina vagante nel bel mezzo del tabellone.

Solita enorme incertezza in ambito femminile, dove i tifosi rumeni sperano possa essere la volta buona per l’attuale regina del ranking Simona Halep (8.50), ancora alla ricerca del suo primo sigillo a livello Slam dopo la delusione cocente rimediata l’anno scorso al Roland Garros. Pronte a farle lo sgambetto sia Elina Svitolina (8.50) che Karolina Pliskova (9.50), essendo entrambe giocatrici che si adattano molto bene alle difficili condizioni australiane. Le prime uscite del nuovo hanno riportato in quota anche una rediviva Angelique Kerber (11.00), giustiziera di Camila Giorgi in quel di Sydney e apparsa in ottima forma anche durante la Hopman Cup. Discorso quasi analogo applicabile alla danese Caroline Wozniacki (11.00), la cui continuità necessita di qualche acuto per tornare definitivamente al vertice, mentre Garbine Muguruza (12.00) sembra davvero possedere tutte le carte in tavola per far saltare il banco. Occhi puntati su due campionesse del calibro di Maria Sharapova (13.00) e Petra Kvitova (21.00), un pochino sottovalutate nei pronostici della vigilia ma comunque temibili; lo stesso dicasi per l’eterna Venus Williams (29.00), capace di stupire tutti l’anno scorso rendendosi protagonista di una stagione assolutamente rimarchevole. Insomma, non resta adesso che aspettare lunedì e godersi due settimane di spettacolo.