Atp Auckland - Ruud guida il seeding, debutto ostico per Fognini

Un tabellone molto interessante nel torneo australiano

by Mario Tramo
SHARE
Atp Auckland - Ruud guida il seeding, debutto ostico per Fognini

Continua la stagione sul cemento In queste ore si stanno disputando i tornei Atp di Adelaide 1 e la finale che vede coinvolta Italia e Stati Uniti per la United Tennis Cup. Non solo questo visto che la settimana prossima si giocherà il torneo Atp 250 di Auckland, torneo che vedrà il ritorno in campo (dopo il debutto in questa stagione nella United Cup) del tennista norvegese Casper Ruud.

Grossa opportunità per il talento nordico, che, dopo l'infortunio di Carlos Alcaraz, ha la seria opportunità di diventare numero uno al mondo, ovviamente in caso di buoni risultati nelle prossime settimane. Il talento norvegese guida il seeding, ha il pass al primo turno e affronterà il vincente tra lo spagnolo Munar e il serbo Djere, avversari sulla carta non irresistibili.

Un quarto più complicato invece con Ruud che potrebbe beccare l'americano John Isner, sempre insidioso sul cemento. Il principale avversario di Ruud è sicuramente il britannico Cameron Norrie, testa di serie numero due del torneo.

Questi affronta un qualificato ed ha un tabellone abbastanza agevole, fino alle semifinali dove potrebbe affrontare invece l'argentino Diego Schwartzman.

Il tabellone di Fabio Fognini

Il torneo di Auckland in Nuova Zelanda vede un solo italiano presente nel torneo, l'esperto tennista ligure Fabio Fognini.

L'atleta farà in questo torneo il suo debutto ufficiale stagionale, in una stagione molto attesa da tutti i suoi tifosi. Un debutto che si preannuncia molto ostico visto un sorteggio tutt'altro che semplice. Fognini affronterà al primo turno l'americano Jenson Brooksby, uno dei giovani più interessanti del circuito.

In caso di eventuale vittoria Fognini affronterebbe l'argentino Diego Schwartzman, mentre ai Quarti probabile incrocio contro l'americano Ben Shelton o l'argentino Sebastian Baez, testa di serie numero 7 del torneo. Un torneo che si preannuncia molto interessante, Ruud e Norrie sono i favoriti ma occhio alle sorprese, appunto partendo dall'americano Jenson Brooksby.

In campo anche Ugo Humbert, presente grazie ad una wild card.

Photo Credit: Getty Images

SHARE