Atp Vienna - Draw: Caccia all'ultimo posto per le Finals. Ci sono Berrettini e Sinner



by PERRI GIORGIO

Atp Vienna - Draw: Caccia all'ultimo posto per le Finals. Ci sono Berrettini e Sinner

Da una parte Vienna, dall'altra Basilea. Sullo sfondo il '1000' di Parigi-Bercy e soprattutto le Atp Finals di Torino. In Austria le ultime, realisticamente poche, chance per Matteo Berrettini e Jannik Sinner di rimanere attaccati al treno del masterone.

Non pesca benissimo il tennista altoatesino, che finisce nel quarto del numero uno del seeding Daniil Medvedev. Il più vicino allo stato attuale a blindare ovviamente la qualificazione con 3555 punti. Potenziale secondo turno con Dominic Thiem per il numero uno del seeding, sulla strada del tennista austriaco - almeno semifinalista ad Anversa - c'è però Tommy Paul.

Sinner pesca invece all'esordio Christian Garin: a bocce completamente ferme, al secondo turno dovrebbe vedersela con Francisco Cerundolo. Nel secondo quarto Andrey Rublev, che parallelamente alle spalle di Medvedev è il principale indiziato per chiudere la pratica 'Finals' già a brevissimo.

In linea del tutto teorica non dovrebbe rappresentare un problema Diego Schwartzman al primo turno, dato soprattutto lo stato di forma del tennista argentino. Da segnalare anche la presenza di Cameron Norrie.

La parte bassa: presenti Berrettini e Sonego

Due gli azzurri nella parte bassa del tabellone: da una parte c'è Matteo Berrettini, che vincendo a Napoli guadagnerebbe qualche punticino sul gruppo guidato da Felix Auger Aliassime.

In semifinale, però, ad Anversa. Non un sorteggio troppo fortunato per il tennistta azzurro, che dopo Dan Evans potrebbe affrontare in fila Karen Khachanov e uno tra Denis Shapovalov e soprattutto Taylor Fritz, che con 2885 si trova proprio alle spalle del canadese.

La lotta per Torino è impreziosita ovviamente anche dalla presenza di Hubert Hurkacz, che pesca però il principale outsider del tabellone: Frances Tiafoe. Il vincente del match se la vedrà con uno tra Lorenzo Sonego ed Emiil Ruusuvuori.

Curiosa la presenza di Stefanos Tsitsipas, numero due del seeding, che nonostante la qualificazione già blindata per il 'masterone' disputerà anche Vienna. Dennis Novak al primo turno.

Photo Credit: Getty Images

Lorenzo Sonego