Atp Napoli - Draw - Tanta Italia nella parte alta. E intanto iniziano le quali



by PERRI GIORGIO

Atp Napoli - Draw - Tanta Italia nella parte alta. E intanto iniziano le quali


Sorteggiato il tabellone del chiacchieratissimo '250' di Napoli. Manco a dirlo con più di ventiquattro ore di ritardo sulla tabella di marcia. Nel frattempo, con le medesime tempistiche e in una location completamente differente rispetto a quella originariamente prevista (al Tc Pozzuoli) sono iniziati anche i match di qualificazione.

Brancaccio e Passaro i primi due derby di giornata, fuori Maestrelli, interrotti parallelamente i match di Bonadio, Napolitano e Pellegrino. Saranno invece sei gli azzurri già sicuri di disputare almeno un match nel torneo: wild card a Luca Nardi e a Flavio Cobolli, entrambi protagonisti nel circuito nelle ultime due settimane.

Uno a Sofia e l'altro a Firenze. Guiderà il seeding Pablo Carreno Busta, che dopo la brutale sconfitta contro Arthur Rinderknech nella 'sua' Gijon avrà immediatamente la chance di rifarsi su una supericie potenzialmente fatta per le sue caratteristich.

Tantissima italia nel primo spicchietto di tabellone, con Fabio Fognini che pesca Grenier e che potrebbe affrontare al secondo proprio la 'bestia' nera Carreno. Che ha vinto sette dei nove precedenti nel circuito maggiore. Potenziale derby al secondo turno parallalamente anche per Nardi e Cobolli: sulla strada dei due rispettivamente Moutet e Kecmanovic.

Completa la parte alta del tabellone per quanto riguarda l'Italia il 'numero due' Lorenzo Musetti, semifinalista a Firenze. Dopo un bye, la sfida con una vecchia conoscenza come Laslo Djere.

Atp Napoli: Berrettini e Sonego nella parte bassa

Numero due del seeding è Matteo Berrettini, che dopo lo scivolone nella 'sua' Firenze andrà a caccia di punti per rimanere attaccato al treno Finals alla vigilia dell'ultimo '500' e soprattutto dell'ultimo '1000' della stagione che si terrà a Parigi-Bercy.

Il match d'esordio potrebbe essere con Roberto Carballes Baena, che dovrà comunque prima affrontare un qualificato all'esordio. C'è anche Lorenzo Sonego nella parte bassa del tabellone: decisamente non banale la sfida di primo turno contro il numero sei del seeding Sebastian Baez per il tennista azzurro, che dopo la vittoria a Metz ha collezionato due sconfitte nelle successive tre partite.

Photo Credit: Getty Images