Wta Parma - Draw: Sei azzurre ai nastri di partenza. Sakkari guida il seeding



by   |  LETTURE 2192

Wta Parma - Draw: Sei azzurre ai nastri di partenza. Sakkari guida il seeding

Il tennis femminile fa tappa a Parma per un inusuale '250' sulla terra battuta durante la stagione sotto i tetti. L'edizione 2021 aveva potuto addirittura contare sulla presenza di Serena Williams, quella 2022 potrà comunque affidarsi a un ottimo roster di partenza e a un tabellone decisamente affascinante.

Gli organizzatori hanno deciso di affidare la wild card principale alla numero sei del mondo Maria Sakkari, che ovviamente guiderà il seeding davanti a Martina Trevisan, Irina Camelia Begu e Sloane Stephens, campionessa agli Us Open nel 2017 e a caccia di qualche risultato positivo.

Le ultime due wild card sono invece state assegnate a Elisabetto Cocciaretto e Matilde Paoletti, altro prodotto decisamente interessante del vivaio Italia. Nessuna azzurra è riuscita a superare parallelamente il taglio del primo turno nel tabellone cadetto.

Per la tennista greca una qualificata all'esordio: sullo sfondo dei quarti la potenziale sfida con un'altra delle sei azzurre presenti nel tabellone: Lucia Bronzetti. Sulla strada della numero otto del seeding c'è però prima Maryna Zanevska ed eventualmente al secondo turno la vincente del match tra Galfi e Gracheva.

La campionessa degli Us Open 2017 cade invece nel secondo spicchio di tabellone e attende all'esordio Magdalena Frech.

Sono sei le italiane ai nastri di partenza

Potenziale derby azzurro al secondo turno tra Jasmine Paolini ed Elisabetta Cocciaretto: da battere ci sono rispettivamente una qualificata e Nuna Parrizas Dias.

Le altre italiane si piazzano tutte nella parte bassa del tabellone. Decisamente complicato il test numero uno per Martina Trevisan, chiamata ad abbattere la resistenza di Sara Sorribes Tormo. Anche in questo spicchio di draw la possibilità di un derby al secondo turno.

Sara Errani dovrebbe comunque battere prima la statunitense Lauren Davis. Anche a Paoletti toccherà una qualificata: al secondo turno il potenziale incrocio con la numero tre del seeding Irina Camelia Begu. Il Wta di Tallin potrà ovviamente contare sulla presenza della numero due del mondo e padrona di casa Anett Kontaveit.

Tabellone piuttosto ricco con la presenza anche di Belinda Bencic, Jelena Ostapenko e Madison Keys.