Atp/Wta tour draw - Daniil Medvedev e Lorenzo Musetti a Metz. Tokyo, ritorna Osaka



by   |  LETTURE 2819

Atp/Wta tour draw - Daniil Medvedev e Lorenzo Musetti a Metz. Tokyo, ritorna Osaka

Si avvia ormai verso la conclusione la fase a gironi della Coppa Davis, manifestazione che ha tenuto impegnati diversi tennisti delle prime posizioni del ranking Atp. Nella prossima settimana, a partire da lunedì 19 settembre, saranno al via complessivamente ben tre tornei nei circuiti Atp e Wta.

Grande spettacolo in scena a Metz, in Francia, con diversi giocatori di spessore ai nastri di partenza per andare alla ricerca del titolo di un '250' A guidare il seeding ci sarà l'ex numero uno al mondo Daniil Medvedev, che non ha potuto partecipare alla competizione a squadre per via dell'esclusione della Russia dalla Davis.

Il russo avrà l'ostico tedesco Oscar Otte e il padrone di casa Mannarino sulla sua strada verso i quarti di finale. Nella parte alta sarà presente anche il danese Holger Rune, che inconterà sicuramente un francese al debutto.

I due italiani inseriti nella parte bassa del tabellone principale: Lorenzo Sonego, che ha pescato il russo Aslan Karatsev nel primo turno, e Lorenzo Musetti, che sarà testa di serie numero 3. Fra i partecipanti Dominic Thiem, che sfiderà all'esordio Gasquet; il vincente dovrà poi vedersela con Hubert Hurkacz, secondo grande favorito per la vittoria finale.

Wta 500 a Tokyo per le donne

Meno stelle a San Diego per l'altro torneo 250 in programma. Daniel Evans sarà la prima testa di serie e dovrà contenere soprattutto la concorrenza americana durante l'evento.

Tra i pretendenti al successo anche Jenson Brooksby.

Interessantissimo Wta 500 previsto a Tokyo, con tante tenniste ambiziose ai nastri di partenza.

La spagnola Paula Badosa guiderà il seeding e avrà come rivale principale Caroline Garcia, veramente in forma dopo gli Us Open. Da non sottovalutare Garbine Muguruza e la vincitrice di Wimbledon Rybakina. Nella parte alta saranno presenti anche la brasiliana Haddad Maia e la giapponese Naomi Osaka, che ritorna in campo dopo New York in cui non è riuscita a essere al centro dei riflettori.

Al debutto affronterà l'australiana Seville, in una partita molto complicata. Al via anche Karolina Pliskova, che può assolutamente dire la sua in questa competizione molto incerta sul risultato finale.