Atp Marsiglia Draw - Tsitsipas e Rublev i due favoriti. Shapovalov a Doha



by   |  LETTURE 3046

Atp Marsiglia Draw - Tsitsipas e Rublev i due favoriti. Shapovalov a Doha

Saranno quattro i tornei in programma dal 14 febbraio nei circuiti Atp e Wta: due competizioni che assegneranno 500 punti al vincitore (click per saperne di più) e altrettante con 250 in palio. Stefanos Tsitsipas, Andrey Rublev e Felix Auger-Aliassime, i tre tennisti protagonisti questa settimana a Rotterdam, saranno i protagonisti a Marsiglia e si contenderanno probabilmente il titolo anche di questa nuova manifestazione.

Il greco guiderà il seeding e sarà di fronte a un esordio non facile, visto che sfiderà un giocatore di casa fra Gaston e Moutet. Il russo è a caccia del riscatto dopo aver mancato l'opportunità di approdare in finale in Olanda.

Dopo il 'bye', lo attenderà un confronto col vincente della gara tra il transalpino Gasquet e lo svedese Ymer. Anche il canadese al secondo turno dovrà fare i conti con giocatori francesi, con le wild card Tsonga e Simon pronti a incrociarlo.

Anche il russo Aslan Karatsev vuole recitare un ruolo da protagonista, partendo da quarta testa di serie; il danese Rune potrebbe essere il suo primo rivale. Due italiani saranno in campo e presenti nel main draw: si tratta di Stefano Travaglia, che affronterà al debutto lo svizzero Laaksonen, e Gianluca Mager, di fronte all'ostacolo polacco Majchrzak.

Azzurri abbastanza fortunati con il sorteggio, che lascia la possibilità ai due atleti di ottenere un buon risultato seppur gli avversari sono molto competitivi. Tsitsipas-Aliassime e Karatsev-Rublev dovrebbero essere le semifinali più accreditate, ma non bisognerà sottovalutare altri tennisti che potrebbero diventare degli outsider assolutamente da non sottovalutare.

Parte anche il torneo di Doha

Nel Qatar andrà in scena l'Atp 250 di Doha. Il canadese Denis Shapovalov guiderà il seeding ed è sicuramente tra i favoriti a contendersi la vittoria finale della competizione.

Al secondo turno, dopo il consueto 'bye' per le principali teste di serie, affronterà il vincente della sfida fra Molcan e Krajinovic. Lo spagnolo Roberto Bautista Agut sarà l'avversario numero uno del giovane tennista nativo di Tel Aviv, che però dovrà vedersela all'esordio subito contro l'inglese Andy Murray o il giapponese Taro Daniel, due giocatori molto scomodi da incrociare e battere.

Al via anche Lorenzo Musetti, che incontrerà un atleta proveniente dalle qualificazioni. ad attenderlo il georgiano Nikoloz Basilashvili, terza testa di serie del tabellone.