Atp Parigi-Bercy Draw - Djokovic torna in campo, cammino spinoso per Sinner



by   |  LETTURE 6345

Atp Parigi-Bercy Draw - Djokovic torna in campo, cammino spinoso per Sinner

L’ultimo Master 1000 della stagione è sempre importante e, a volte, può riservare delle inaspettate sorprese a livello di verdetti finali. Da sabato 30 ottobre, con le qualificazioni, a domenica 7 novembre andrà in scena il torneo su cemento indoor di Parigi-Bercy, che si preannuncia davvero interessante e avvincente.

L’appuntamento francese darà forti indicazioni su chi potrà ottenere gli ultimi due posti a disposizione per le Nitto Atp Finals 2021, con un azzurro ancora in lotta e determinato a dare tutto pur di riuscire a staccare il pass.

Gli organizzatori hanno reso noto il main draw e gli accoppiamenti del primo turno. Da rilevare soprattutto il ritorno in campo, dopo la finale persa agli Us Open il 12 settembre e il sogno sfumato del Grande Slam, del numero uno al mondo Novak Djokovic, che si ritroverà a esordire su una superficie diversa dalle ultime competizioni disputate per prepararsi nel migliore dei modi alla ‘Final 8’ di Torino.

Il serbo non dovrà sottovalutare il proprio tabellone: comincerà con il vincente della gara tra Fucsovics e l’italiano Fabio Fognini, non particolarmente fortunato nel sorteggio. Ai quarti possibile incrocio con Andrey Rublev, anche se il tennista russo non sta passando un momento positivo della stagione.

Sinner chiamato a grandi prestazioni

La seconda testa di serie Daniil Medvedev non dovrebbe avere grosse difficoltà a superare i primi turni (le insidie potrebbero essere rappresentante dalle figure di Karatsev o Cilic).

Poi il russo rischia un faccia a faccia con Jannik Sinner, che però avrà bisogno di confermare le grandi prestazioni di Sofia, Anversa e Vienna per proseguire l’avventura: dopo il bye, l’altoatesino attende il talentuoso spagnolo Carlos Alcaraz, in un match che promette già scintille.

Il tedesco Alexander Zverev dovrà superare gli ostacoli dal calibro di Dimitrov e Ruud per raggiungere le fasi finali del torneo, mentre il greco Stefanos Tsitsipas esordirà contro De Minaur o Harris, due temibili avversari.

Tra le fila italiane al via anche Lorenzo Sonego, che dovrà vedersela al primo turno con lo statunitense Taylor Fritz, in fiducia in questo periodo. In caso di vittoria ci sarà Rublev. Di seguito, la parte alta e bassa del main draw parigino.