Atp Umago: Draw - Almeno quattro italiani al via. 'Cast' di livello a Gstaad



by   |  LETTURE 2081

Atp Umago: Draw - Almeno quattro italiani al via. 'Cast' di livello a Gstaad

Una settimana di mezzo prima delle Olimpiadi e dello swing sul cemento nordamericano. Nello specifico, il circuito maschile farà tappa a Los Cabos, Umago e Gstaad.

Il tabellone di Umago: almeno quattro gli azzurri

In Croazia guiderà il seeding Albert Ramos Vinolas, situato tra le altre cose nello stesso spicchio di tabellone Gianluca Mager.

In rotta di collisione con Jaume Munar ed eventualmente con Carlos Taberner al secondo turno. C’è Salvatore Caruso – che dopo il finalista dell’edizione 2016 Andrej Martin potrebbe avere il giovanissimo Carlos Alcaraz – presente anche Marco Cecchinato.

Chiamato parallelamente ad abbattere la resistenza di Aljaz Bedene al primo turno e ipoteticamente di Damir Dzumhur subito dopo. Il quarto azzurro (solo in ordine di sorteggio) Gianluca Mager se la vedrà con lo spagnolo Pedro Martinez.

Toccherà a Dusan Lajovic chiudere il gruppone, presenti nel tabellone cadetto Alessandro Giannessi, Thomas Fabbiano e Flavio Cobolli.

Norrie in testa, c'è Seppi

In Messico la targhetta del numero uno toccherà parallelamente a Cameron Norrie, giocatore che tra le altre cose ha raggiunto almeno il terzo turno nelle prime tre prove Slam della stagione e che ha raggiunto tre finali a cavallo tra Estoril, Lione e soprattutto il Queen's.

Nella stessa porzione di tabellone del britannico si rivede Thanasi Kokkinakis, da registrare anche una foltissima presenza statunitense con John Isner, Taylor Fritz, Sam Querrey e Steve Johnson. Ai nastri di partenza per l’Italia il solo Andreas Seppi, sorteggiato nella parte più bassa del tabellone insieme ad Alex Bolt.

Quattro dei primi diciotto giocatori del mondo al via

Il ‘250’ di Gstaad potrà contare senza ombra di dubbio sul campo di partecipazione più prestigioso.

Denis Shapovalov, Roberto Bautista Agut, Casper Ruud e Christian Garin al centro. In linea del tutto teorica in semifinale potrebbero quindi ritrovarcisi quattro dei primi diciotto giocatori del mondo. Nessun italiano al via, battuto piuttosto nettamente da Oscar Otte nel tabellone cadetto Roberto Marcora.

Photo Credit: Getty Images