Atp Roma - Draw: Sinner e Nadal sulla stessa strada. Djokovic guida il gruppo



by   |  LETTURE 4434

Atp Roma - Draw: Sinner e Nadal sulla stessa strada. Djokovic guida il gruppo

Aggrapparsi ai verdetti in sede di sorteggio non è mai facile, ma di qualcosa bisogna pur parlare. Ed ecco che la presenza di Nadal nella parte bassa di tabellone e il possibile incrocio ai quarti di finale con Zverev diventa una notizia.

Altro? Il nove volte campione del torneo – reduce dalla brutale sconfitta madrilena – potrebbe vedersela al secondo turno con Jannik Sinner, in rotta di collisione con Ugo Humbert. Datato 2019 – e sempre in Italia – l’unico confronto diretto nel circuito maggiore tra i due.

Tra le altre cose: sulla tortuosa strada del campionissimo spagnolo potrebbe esserci anche Casper Ruud. Nello stesso quarto c’è comunque Stefano Travaglia, chiamato al complicato test Benoit Paire all’esordio, poco più su anche Fabio Fognini.

Chiamato al test Kei Nishikori all’esordio ed eventualmente a quello Pablo Carreno Busta al secondo turno. Decisamente più incerto il terzo-quarto, quello di Daniil Medvedev, che per intenderci ha vinto solamente una delle ultime sette partite disputate sul rosso.

Per il numero tre del seeding al secondo turno potrebbe già esserci Karen Kartsev.Lorenzo Musetti ‘cade’ nella stessa porzione di draw del Miami Open Hubert Hurkacz, che tra Monte-Carlo e Madrid ha raccolto solamente una vittoria, ma anche di Diego Schwartzman.

Sorteggiato con David Goffin la wild card Salvatore Caruso.

La parte alta: Berrettini-Tsitsipas agli ottavi con vista Djokovic

Guida ovviamente il seeding Novak Djokovic, al rientro dopo una manciata di settimane di stop.

Sulla rotta del serbo per le semifinali Daniel Evans (che lo ha battuto a Monte-Carlo) un qualificato o Grigor Dimitrov e presumibilmente uno tra Matteo Berrettini e Stefanos Tsitsipas, sorteggiati nella stessa porzione di tabellone.

Il numero uno del blocco Italia se la vedrà con Nikoloz Basilashvili prima e con uno tra John Millman e Dusan Lajovic poi. Al greco il vincente della sfida tra Alexandr Bublik e Marin Cilic. Numero quattro del gruppo è Dominic Thiem, orbitano lì intorno altri due azzurri.

Gianluca Mager se la vedrà con Alex de Minaur, Lorenzo Sonego con Gael Monfils. A secco di successi dal febbraio del 2020.

Photo Credit: Getty Images