Atp Barcellona - Draw: Nadal cerca il riscatto, ci sono tre italiani



by   |  LETTURE 4575

Atp Barcellona - Draw: Nadal cerca il riscatto, ci sono tre italiani

Dopo Monte-Carlo, naturalmente Barcellona. La marcia di avvicinamento di Rafa Nadal al Roland Garros passa ovviamente dalla tappa sul rosso di casa. Reduce dal passo falso contro Andrey Rublev nel Principato, il campionissimo spagnolo andrà a caccia della dodicesima perla nel torneo.

Sulla strada dello spagnolo dovrebbero esserci Adrian Mannarino, Christian Garin, David Goffin e potenzialmente anche Fabio Fognini. Che proprio come il maiorchino si è fermato ai quarti sulla terra del Monte-Carlo Country Club.

Da numero nove del seeding (e quindi con un bye a disposizione) il numero due del blocco Italia se la vedrà al secondo turno con un qualificato ed eventualmente al terzo turno con Pablo Carreno Busta. La bestia nera, tanto per intenderci.

Nello stesso quarto anche il compagno di merende Diego Schwartzman, in rotta di collisione con uno tra Carlos Alcaraz e Frances Tiafoe al primo turno.

Sinner e Musetti nella parte bassa. Il numero due è Tsitsipas

Nella parte bassa del tabellone è invece presente Jannik Sinner, numero undici del quadro.

Dopo un bye, il talentino azzurro potrebbe affrontare Jo-Wilfried Tsonga. Chiamato ad abbattere prima la resistenza di Egor Gerasimov. Nello stesso ottavo Roberto Bautista Agut e Pablo Andujar, nello stesso quarto Casper Ruud e soprattutto Andrey Rublev.

Presente anche Lorenzo Musetti (premiato dagli organizzatori con una wild card) collocato nello spot di Feliciano Lopez. Per quella che senza cadere nei cliché si rivelerà una vera e propria sfida generazionale.

Orbitano nella stessa porzione di tabellone i due canadesi (Felix Auger Aliassime e Denis Shapovalov, al rientro) con Stefanos Tsitsipas a ricoprire il ruolo del numero due nel ‘500’ spagnolo. Il secondo turno sarà con uno tra Jaume Munar e Thiago Montero, agli ottavi potrebbe invece esserci uno tra Alejandro Davidovich Fokina e Alexandr Bublik.

Il tabellone cadetto

Dal tabellone di qualificazione, se non altro per i colori azzurri, potrebbero trovare spazio Federico Gaio e Thomas Fabbiano. Il primo ha superato all'esordio Tommy Robredo, il secondo si è invece sbarazzato dello svizzero Huesler lasciando per strada appena quattro game.