Roland Garros Draw - Autostrada per Djokovic, Thiem nel lato di Nadal



by   |  LETTURE 5365

Roland Garros Draw - Autostrada per Djokovic, Thiem nel lato di Nadal

Per commentare i tabelloni Slam è preferibile attendere la seconda settimana, ma in sede di sorteggio qualcosa si dovrà pur dire. Dominic Thiem è andato a occupare la parte bassa, quella presidiata da Rafael Nadal per intenderci.

Ecco: questo, senza dubbio alcuno, il verdetto più significativo di giornata. Pesca bene, anzi benissimo, Novak Djokovic, con Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas nello stesso quarto. Situazione abbastanza complicata per il tennis azzurro, con Jannik Sinner in rotta di collisione con David Goffin.

Primo quarto: Djokovic-Berrettini Nel primo quarto, quello di Novak Djokovic, troviamo anche Matteo Berrettini, che tra tutti gli ottavi disponibili non è andato a intrufolarsi probabilmente in quello migliore. Pablo Carreno Busta, reduce dalla semifinale nella "bolla" di Flushing Meadows, potrebbe rappresentare un problema, se non altro a bocce ferme.

Il numero uno azzurro esordirà con Vasek Pospisil e potrebbe trovare uno tra Alexei Popyrin e Lloyd Harris al secondo turno. Sullo sfondo del terzo Jan Lennard Struff e Frances Tiafoe. In una porzione di tabellone assai affollata c'è anche Salvatore Caruso, sorteggiato contro Guido Pella.

Insomma, Djokovic fino ai quarti potrebbe trovare la carreggiata completamente spalancata. Poche chance per Mikael Ymer, Ricardas Berankis e Tennys Sandgren. Il peggio agli ottavi potrebbe essere Karen Khachanov, tanto per intenderci.

Secondo quarto: Medvedev-Tsitsipas Il secondo spicchietto di tabellone è anche uno dei più affascinanti. Stefanos Tsitsipas potrebbe trovare agli ottavi di finale Denis Shapovalov, mentre Daniil Medvedev ritrovare nello stesso punto Andrey Rublev.

C'è anche Gianluca Mager, chiamato a una vera e propria impresa contro Dusan Lajovic.

La parte bassa

Terzo quarto: Thiem-Schwartzman Thiem-Cilic e Wawrinka-Murray al primo turno? Ebbene sì. Il tennista austriaco - reduce dalla vittoria nella "bolla" di Flushing Meadows e due volte finalista sulla terra di Flushing Meadows - potrebbe avere vita facile fino agli ottavi di finale.

Tanto a quel punto dipenderà da Wawrinka, che a Roma non è apparso in condizioni perfette. Pesca bene anche Diego Schwartzman, che a Roma invece ha raggiunto la prima finale "1000" in carriera. Con questo Gael Monfils, che al secondo turno potrebbe affrontare Lorenzo Sonego, la strada potrebbe veramente spalancarsi.

Quarto quarto: Nadal-Zverev Ultima porzione di tabellone con Rafael Nadal, come di consueto. Egor Gerasimov, Mackenzie McDonald, Kei Nishikori o Daniel Evans. Dovrebbero essere questi i primi avversari del campionissimo spagnolo (reduce dalla sconfitta ai quarti a Roma) che potrebbe poi trovare uno tra Fabio Fognini e John Isner agli ottavi.

Ecco: nella stessa parte di tabellone c'è un qualificato per Andreas Seppi e David Goffin per Jannik Sinner. Sfortunato dopo il sorteggio con Karen Khachanov a Flushing Meadows. Per Alexander Zverev, se non altro sulla carta, i problemi fino ai quarti dovrebbero essere veramente pochi.

Sempre a rigor di logica e di classifica, ovviamente...