Wta Praga - Draw: rientra Halep. Per l'Italia ci sono Giorgi e Paolini



by   |  LETTURE 1562

Wta Praga - Draw: rientra Halep. Per l'Italia ci sono Giorgi e Paolini

Dopo aver rinunciato al Palermo Ladies Open, il torneo che ha segnato la ripartenza del circuito femminile, Simona Halep ha deciso di non mancare l'appuntamento sulla terra di Praga. La numero due del mondo (che difficilmente vedremo a New York per una versione piuttosto inedita del "Western&Southern Open" di Cincinnati e soprattuto per il secondo Slam stagionane) affronterà al primo turno Polona Hercog.

Giocatrice che la nostra Elisabetta Cocciaretto ha superato all'esordio in Sicilia. Nello stesso spicchio di tabellone anche Anastasija Sevastova e Anastasia Pavlyuchenkova, testa di serie numero sei del tabellone. Per la rumena non dovrebbe rappresentare un grosso ostacolo la vincente del match tra Patricia Maria Tig e Barbora Krejicova al secondo turno.

Se non altro a bocce ferme. C'è anche Dayana Yastremska, sorteggiata dalla parte di Irina-Camelia Begu, Barbora Strycova ma soprattutto Fiona Ferro. Una delle vere e proprie rivelazioni a Palermo. L'Italia si piazza completamente nel terzo-quarto del draw con Camila Giorgi e Jasmine Paolini.

La tennista marchigiana, che tanto bene ha fatto sulla terra del Country Time Club di Palermo, troverà una qualificata all'esordio. La campionessa nazionale dovrà invece convivere con il complicatissimo test Elise Mertens dopo il secondo turno a Palermo.

Da dire anche che le due azzurre potrebbero trovarsi al secondo turno. Per quello che sarebbe il primo confronto diretto nel circuito maggiore.

Giulia Gatto Monticone fuori al primo turno di quali. Wild Card per Eugenie Bouchard

Da registrare nel giorno-uno dell'International ceco c'è il passo falso di Giulia Gatto Monticone nel tabellone cadetto.

A sbarrare la strada alla trentaduenne torinese (con un netto 6-3 6-2) è la ventiquattrenne egiziana Mayar Sherif. Ricordiamo che gl organizzatori hanno deciso di premiare con una wild card Eugenie Bouchard - che giocherà il terzo torneo sulla terra dal luglio del duemiladiciotto - ma soprattutto la quindicenne Linda Fruhvirtova.

A chiudere il tabellone c'è invece Petra Martic, un'altra delle protagoniste della prima tappa in Italia. Photo Credit: Getty Images