Ufficializzata l'entry list del Wta di Palermo: Halep la superstar



by   |  LETTURE 942

Ufficializzata l'entry list del Wta di Palermo: Halep la superstar

Simona Halep, grazie a una wild card, sarà la superstar della trentunesima edizione del "Ladies Open" di Palermo. Ufficializzata l'entry list del torneo che segnerà la ripartenza del circus dopo lo stop.

La rumena guiderà un gruppo composto complessivamente da cinque Top 20 (Johanna Konta, Petra Martic, Marketa Vondrousova e Maria Sakkari) e da tre campionesse Slam (Jelena Ostapenko e Svetlana Kuznetsova). Le due WC disposte per l'Italia sono state concesse a Camila Giorgi e Jasmine Paolini, fresca campionessa degli "Assoluti" di Todi.

L'ultimo invito dovrebbe invece essere riservato a una "big" come ha confermato il direttore del torneo Oliviero Palma. Ovviamente orgoglioso del lavoro svolto. "Quale sia il valore assoluto del Torneo lo dimostra il fatto che, al momento, rimarrebbero fuori dalle teste di serie Dayana Yastremska, n.

24 al mondo, la n. 26 al mondo, Karolina Muchova e Ekaterina Alexandrova, n 27 della classifica WTA. Non ci sarà la svizzera, Jil Teichmann che l’anno scorso si impose in finale su Kiki Bertens. Presenti, invece, in tabellone anche le ex Top Ten, Daria Kasatkina e Kristina Mladenovic, così come la finalista degli Internazionali di Sicilia del 2011, la slovena Polonia Hercog (sconfitta quell’anno in 3 set dalla spagnola Anabel Medina Garrigues)" si legge nel comunicato stampa.

Citi Open di Washington, ecco l'entry list preliminare

Non sappiamo ancora come si evolverà la situazione, una decisione definitiva verrà presa entro la fine di questa settimana, ma Danny Miche ha pubblicato su Twitter l'entry list preliminare del "Citi Open" di Washington.

Torneo che dovrebbe aprire i battenti il quattordici agosto. Sarà un "500" dal tabellone ampio (composto da quarantotto giocatori) con Stefanos Tsitsipas a guidare il seeding e David Goffin a seguire. Continuando a scorrere la lista possiamo trovare un gruppetto piuttosto folto con Roberto Bautista Agut, Karen Khachanov, Denis Shapovalov, Diego Schwartzman e Borna Coric.

Per l'Italia dovrebbe invece essere presenti Jannik Sinner e Lorenzo Sonego. Sei "uscirann" dalle qualificazioni, le wild card da assegnare saranno ovviamente quattro.

Photo Credit: Getty Images