ROLAND GARROS - Sharapova, finale e numero uno!



by   |  LETTURE 45594

ROLAND GARROS - Sharapova, finale e numero uno!

Che Maria Sharapova fosse quasi diventata una giocatrice "da terra" lo si era capito perfettamente anche dopo la recentissima vittoria a Roma. E che il divario con Petra Kvitova su questa superficie fosse evidente, pure.

Il match di oggi ha solo confermato quanto ci si aspettava. Pur non muovendosi esattamente "alla Nadal", Masha ha dimostrato di saper gestire traiettorie e rimbalzi in maniera molto più agevole rispetto alla sua avversaria.

La russa ha trovato di fronte a sè una Petra Kvitova quantomeno spaesata, incapace di imporre il proprio tennis che, è risaputo, funziona molto meglio sulle sperfici veloci. Alla vigilia di questa semifinale parigina, infatti, i precedenti recitavano 3-2 in favore di Maria, ma le due vittorie di Petra sono arrivate una sull'erba di Wimbledon e una sul cemento di Tokyo, mentre l'unico scontro su terra (a Stoccarda 2012) si è risolto in favore della russa.

Quanto visto nel match odierno non ha fatto altro che confermare lo strepitosto stato di forma in cui si trova al momento la Sharapova. Per l'intera durata del primo set Maria è stata avanti nel punteggio, con la Kvitova che per ben due volte ha smarrito il servizio e ha concesso addirittura alla russa di iniziare a servire nel secondo parziale.

Solo per qualche game è stata lotta vera, con la Kvitova che dopo essere stata sotto 3-1 è riuscita a rimontare fino al 3-3. Da qui in poi, un po' di nervosismo per una discussione su una chiamata e la cronica difficoltà negli spostamenti della ceca hanno fatto sì che l'epilogo arrivasse in fretta.

Sul 4-3 in favore di Masha, Kvitova al servizio spreca un vantaggio di 30-0, cede quattro punti consecutivi e manda la russa a servire per il match. Maria non sbaglia e centra una vittoria per lei molto importante. Il 6-3 6-3 finale rende giustizia ad una superiorità netta sotto tutti i punti di vista.

3 ace a 0, velocità superiori al servizio, 15 vincenti a 10 e 17 errori contro i 20 della Kvitova. Con questi numeri, l'accesso alla finale è più che meritato per Maria, che sabato sfiderà Sara Errani in un match per lei dai molteplici volti.

Sono infatti due gli obiettivi che la Sharapova centra con la vittoria di oggi. Il primo è la conquista della prima finale in carriera al Roland Garros che le consentirà sabato di provare a completare il career slam, dopo le vittorie a Wimbledon nel 2004, allo US Open nel 2006 e all'Australian Open nel 2008.

Il secondo, più immediato, è il ritorno al numero uno della classifica mondiale, a discapito di Victoria Azarenka. E' una Maria Sharapova davvero incredula quella che si presenta ai microfoni a fine gara: "Sono davvero contenta di essere in finale qui e di aver riconquistato il numero uno dopo il mio infortunio alla spalla."

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Ore 19.13 SHARAPOVA b. Kvitova 6-3 6-3! Sarà dunque la bella russa l'avversaria in finale di Sara Errani!

Vittoria dall'importanza duplice per Maria, che da lunedi sarà la nuova numero uno mondiale, detronizzando la Azarenka. Ore 19.10 BREAK SHARAPOVA! Maria ad un passo dalla finale, servirà per il match sul 6-3 5-3!

Ore 19.05 Non bastano due risposte aggressive per strappare nuovamente il servizio alla Sharapova, che sale sul 4-3* Ore 19.00 Reazione della Kvitova! Petra prima opera l'immediato controbreak, poi tiene il servizio e completa la mini-rimonta dal 3-1 al 3-3!

Ore 18.50 Masha allunga anche nel secondo parziale: la Kvitova manca il break nel terzo gioco, quindi viene punita nel gioco seguente: scivola sullo 0-40, rosicchia due punti ma alla terza palla la russa sale sul 3-1.

Ore 18.42 1-1 Nel secondo set con entrambe le semifinaliste che tengono la battuta. Ore 18.35 6-3 Sharapova! Kvitova perde il servizio a zero e concede anche il vantaggio alla russa di servire per prima nel secondo set. Brutto epilogo di frazione per la ceca, che ora sarà costretta ad un'improbabile rimonta.

Ore 18.30 Masha gioca aggressiva senza dare il tempo alla Kvitova di impattare la palla al meglio. Molto bene Maria anche nei movimenti, certamente meglio della ceca finora. 5-3 in favore della russa, ad un solo passo dalla conquista del primo set.

Ore 18.27 Kvitova prova a rimanere agganciata e sale 3-4, nonostante qualche problema di mobilità che certo non scopriamo ora. Ore 18.22 Molto bene la Sharapova che gestisce al meglio le folate di vento e senza difficoltà tiene il servizio a 15, consolidando il break appena conquistato.

Ore 18.19 Sharapova trova il break! Masha va a servire avanti 3-2. L'impressione finora è che il vento stia mettendo in difficoltà entrambe le giocatrici al servizio. Ore 18.09 Anche Kvitova costretta ai vantaggi e, senza concedere palle break, sale sul 2-1.

Sul Lenglenne ad un passo dalla sconfitta Bracciali e Starace contro Mirnyi e Nestor, in vantaggio per 6-3 5-3. Ore 18.02 1-1 tra Sharapova e Kvitova, ma Maria ha già dovuto annullare una palla break prima di tenere il servizio ai vantaggi.

Alla battuta ora le ceca. Ore 17.50 Dopo la gioia per la grandissima impresa di Sara Errani, è la volta di stabilire chi sfiderà l'azzurra nella finalissima: in campo Sharapova e Kvitova! Ore 17.25 ERRANI B.

STOSUR 7-5 1-6 6-3! E' QUESTO IL VERDETTO DEL PHILIPPE CHATRIER! PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVO IN FINALE CI SARA' IL TRICOLORE AZZURRO! CON UN GAME A ZERO E UN DRITTO VINCENTE, SARA SI REGALA LA PRIMA FINALE SLAM IN CARRIERA!

Ore 17.20 BREAK ERRANI! Game disastroso per la Stosur che sbaglia per due volte il dritto a chiudere e scivola sullo 0-30. Una palla steccata la porta sul 15-40, ma impatta sulla parità anche grazie ad un'accelerazione col rovescio lungolinea.

Ma un doppio fallo e l'ennesimo dritto in corridoio regalano a Sara il 5-3: AD UN PASSO DALLA FINALE!!! Ore 17.16 Sara tiene il servizio con autorità a 0! Ottimo turno per la Errani che nonostante la rimonta subita continua a rimanere avanti nel punteggio, continuando a mettere pressione alla finalista del 2010: 4-3*!

Ore 17.13 Errani sciupa una palla break! Sfuma l'occasione di tornare subito avanti per Sara che si procura la chance con una volee e un drop. La Stosur però risale e impatta sul 3-3. Ore 17.06 Controbreak Stosur: l'australiana torna a decidere nel bene e nel male le sorti del gioco: vola sul 15-40 ma per due volte non chiude con il dritto.

Alla quarta chance però, un rovescio lungolinea le permette di tornare sul 3-2*. Ore 17.01 Brivido Stosur, costretta a recuperare da un pericolosissimo 0-30 dopo un bruttissimo back di rovescio e una orribile volee messa lunga.

Il servizio però la tira fuori dai guai: 3*-1 per Sara. Ore 16.56 Allungo Errani! La Stosur torna fallosissima col rovescio e regala il break a Sara, brava poi a consolidarlo tenendo il proprio turno a 30: 3-0! Ore 16.51- Comincia in testa il terzo e decisivo set la Errani, che conquista il suo turno di battuta: 1-0 Sarita.

Ore 16.42- Stosur sigilla un secondo set a senso unico, nel quale la Errani, eccetto che nel primo game, non ha mai impensierito la Stosur. Con 3 aces nell'ultimo game, l'australiana ha messo il punto esclamativo su un secondo set interpretato alla perfezione.

Sarà dunque il terzo e decisivo set a decretare la prima finalista del Roland Garros. Intanto, sul campo Suzanne Lenglen, è iniziata la semifinale di doppio tra Bracciali-Starace e Mirnyi-Nestor. Break di vantaggio in apertura per Mirnyi-Nestor che conducono 3-0.

Ore 16.41-Errani riesce a muovere il punteggio, cancellando lo zero dallo score, in un game di servizio nel quale ha dovuto salvare un set-point: 5-1 Stosur che ora può servire per la prima volta per incamerare il secondo set.

Ore 16.32-Dilaga la Stosur che, grazie ad un parziale di 10 punti a 2, si issa sul 5-0 e si avvicina di gran carriera alla conquista del secondo set. Appare ingiocabile in questo secondo set l'australiana, tanto che la Errani è letteralmente sovrastata dalla profondità e la potenza dei colpi dell'australiana.

Ore 16.29-Con una micidiale risposta di dritto che prende sul tempo la Errani, la Stosur confeziona un secondo break, rendendo ancora più cospicuo il suo vantaggio: 4-0 Stosur e secondo set che sembra saldamente nelle sue mani.

Ore 16.25- Con una prima di servizio vincente in kick, con la traiettoria ad uscire, la Stosur consolida il vantaggio iniziale e prova ad organizzare una mini-fuga nel secondo set: 3-0 Stosur con l'australiana che sembra aver ritrovata l'efficacia del servizio e la profondità dei propri colpi.

Ore 16.21- Inizio di secondo set purtroppo analogo al primo, con Errani indietro di un break, 2-0. Peccato perchè Sara nel game inaugurale del secondo parziale si era procurata un'opportunità per strappare il servizio alla Stosur.

Ore 16.16-Costretta a ricorrere ai vantaggi la Stosur, che ha anche dovuto fronteggiare una palla break, ma è salvo il suo turno di battuta: 1-0 in favore dell'australiana in apertura di secondo set. Ore 16.11- Intanto, si conoscono le avversarie nella finale di doppio di Errani e Vinci, saranno le russe Kirilenko e Petrova, accreditate della 7° di serie, che hanno prevalso 4-6, 7-5, 7-5 sulla temibile coppia ceca formata da Hradecka e Hlavackova.

Ore 16.06- Primo set Errani 7-5!!! Sara Errani non si lascia sfuggire l'opportunità di chiudere il set e lo fa per 7 giochi a 5, dopo aver compiuto l'allungo decisivo grazie al break piazzato nell'undicesimo game e legittimato subito dopo al servizio.

Si apre sotto i migliori auspici la prima semifinale Slam in singolare di Sara Errani che ha un set di vantaggio contro la sesta giocatrice mondiale! Ore 16.03- Break Errani che può servire per il primo set!!! Ai vantaggi, Sara Errani riesce a centrare il break che può rivelarsi decisivo nell'economia del primo set!

L'azzurra sale 6-5 e servizio e si appresta a servire per il primo set, dopo aver strappato per la seconda volta la battuta alla Stosur. Ore 15.57- Continua a gestire con efficacia i propri turni di battuta Sarita, che riaggancia sul 5 pari la Stosur, nel corso di un primo set nel quale l'equilibrio rimane intatto.

Errani molto centrata con entrambi i colpi di sbarramento ed abile a muovere da una parte all'altra del campo una Stosur, che da parte sua riesce a prendere in mano le redini dello scambio. Sta aumentando l'intensità del vento, che perlomeno contribuisce a tener lontane le nuvole.

Ore 15.53- La Stosur fa nuovamente valere la sua potenza al servizio, rimettendo la testa avanti nel punteggio: 5-4 Stosur che induce la Errani a servire per rimanere nel primo set. Ore 15.49- Ben assistita dal servizio la Errani, che sul 30 pari ha conquistato il punto diretto con la prima di servizio esterna e poi un errore non forzato di rovescio della Stosur le ha consegnato il turno di servizio.

Errani pareggia nuovamente i conti sul 4 pari. Ore 15.45- Senza affanni la Stosur tiene anche questo turno di servizio, che le permette di riportarsi in vantaggio 4 giochi a 3 nel primo set. Dopo lo scambio di break avvenuto nel secondo e terzo game, gli ultimi 5 giochi sono stati appannaggio delle rispettive giocatrici al servizio.

Ore 15.39- Autoritaria la Errani che rimane agganciata al punteggio e alla sua avversaria: 3 giochi pari nel primo set, un break a testa. Già 5 i dritti vincenti messi a segno dalla Errani, che con questo fondamentale sta facendo breccia nel muro difensivo della Stosur.

Ore 15.37- Stosur stavolta mantiene il turno di battuta che la rispedisce avanti nel punteggio, nonostante l'australiana si sia trovata indietro 15-30: 3-2 in favore dell'australiana che insegue la seconda finale al Roland Garros e la terza in totale.

Ore 15.34- Inanellando un parziale di 8 punti a 0, Errani rientra subito nel set,completando la mini rimonta, da 0-2 a 2 pari. Una Errani che da fondo campo riesce a comandare gli scambi con il dritto, facendo muovere la Stosur e mettendone a nudo le difficoltà negli spostamenti.

Ore 15.30- Contro break Errani! Immediata reazione della Errani, che opera il contro-break a zero che le permette di portare in pari il conto dei break: 2-1 Stosur, ed ora sarà fondamentale per la Errani tenere alta la percentuale di prime di servizio per non esporsi alle micidiali risposte della numero 6 del mondo.

Purtroppo, però, il servizio è notoriamente il tallone d'achille della romagnola. Ore 15.25- Inizio in salita per la Errani, che ai vantaggi è costretta a cedere la battuta, presa sistematicamente d'assalto dalla Stosur su delle tenere seconde di servizio: 2-0 Stosur che è uscita dai blocchi in modo più convincente rispetto alla nostra portacolori.

Ore 15.21- Comodo primo turno di servizio per la Stosur che fa suo il game introduttivo e inizia positivamente: 1-0 in favore della campionessa in carica degli Us Open che ha messo a segno già 3 aces nel game d'apertura.

Ore 15.19- E'addirittura spuntato il sole e tutto è pronto per l'inizio del match. Si parte con Samantha Stosur al servizio! Ore 15.17-Stanno effettuando il palleggio di riscaldamento Errani e Stosur. Ricordiamo che il computo dei precedenti diretti è favorevole a Samantha Stosur, che conduce per 5 vittorie a 0 sulla Errani.

L'ultimo precedente risale 3 settimane orsono, a livello di secondo turno degli Internazionali Bnl d'Italia, e la Stosur ebbe ragione di Sarita per 6-3, 7-5. Nel dettaglio il quadro dei precedenti: H2H 2008 Olimpiadi Pechino Hard R64 Stosur-Errani 63 62 2010 New Haven Hard R16 Stosur-Errani 61 36 76 2010 US Open Hard R32 Stosur-Errani 62 63 2011 Dubai Hard R32 Stosur-Errani 60 61 2012 Roma Clay R32 Stosur-Errani 63 75.

Ore 15.12- Sara Errani e Samantha Stosur hanno fatto il loro ingresso in campo e tra pochi istanti inizieranno il palleggio di riscaldamento. Le due contendenti sono entrate in campo con un'ora e un quarto esatta di ritardo sull'orario previsto originariamente.

Ore 15.09- Ha smesso di piovere, i teloni sono stati tolti e a breve dovrebbe iniziare la prima semifinale femminile, quella che opporrà Sara Errani a Samantha Stosur. Il condizionale però è d'obbligo, dato che il cielo sopra Parigi rimane minaccioso.

15.00 Tolti i teloni, esce uno spicchio di sole! 14.55 Piove leggermente meno, e iniziano le operazioni per togliere l'acqua dai teloni. In ogni caso è molto difficile far cominciare le partite prima delle 15.30.

14.45 Difficile riprendere almeno fino alle 15 le operazioni di ripristino. 14.01 - Piove ancora. Lo confermano anche le immagini in diretta. Le notizie ufficiali parlano di tentativo per le 14.45, ma sarà molto difficile riprendere già per quell'ora.

13.31 - Il meteo è pessimo. Quasi certamente non si inizierà prima delle 15, ma stando alle previsioni sarà quasi impossibile rispettare anche quell'orario. Una partenza fra le 15.30 e le 16 è la più probabile al momento.

13.15 Gli incontri di doppio in programma (Bracciali/Starace impegnati in semifinale, ancora da decidere la coppia che sfiderà Errani/Vinci nel femminile), devono ancora iniziare: la colpa è della pioggia, che minaccia il programma odierno ed è al momento copiosa su Parigi.

13.00 Sara Errani prova a ripercorrere le orme di Francesca Schiavone. Ultimo ostacolo prima della finale Samantha Stosur, che la battè una ventina di giorni fa a Roma, ma sullo Chatrier porta bene all'Italia...A seguire la seconda semifinale fra Sharapova e Kvitova, segui la diretta scritta del dodicesimo giorno di Roland Garros 2012 con Tennisworlditalia!