Roland Garros - Djokovic alza il livello e travolge Carballes Baena. Bene Zverev

Il campione serbo conquista il terzo turno a Parigi

by Antonio Frappola
SHARE
Roland Garros - Djokovic alza il livello e travolge Carballes Baena. Bene Zverev
© Clive Mason/Getty Images

Ritrovare fiducia colpo dopo colpo, partita dopo partita: è questo l’obiettivo di Novak Djokovic nelle fasi iniziali del Roland Garros. Quella con Roberto Carballes Baena è una vittoria che può aiutarlo nella ricerca della sua migliore versione, perché il campione serbo ha alzato il livello con il passare dei minuti esprimendo - a tratti - un ottimo livello di gioco.

Il belgradese si è imposto con il punteggio di 6-4, 6-1, 6-2 e attenderà al terzo turno uno tra Gael Monfils e Lorenzo Musetti, impegnati questa sera alle 20:15 sul Court Philippe-Chatrier. Il match si è aperto con break e contro break: Djokovic ha pareggiato subito i conti con un bel game in risposta.

Carballes Baena ha messo in campo la sua discreta fase difensiva trovando anche soluzioni estemporanee in grado di sorprendere Djokovic. Lo spagnolo ha rimontato da 0-40 sul 2-1, ma ceduto la battuta nel momento peggiore. Djokovic ha fatto la voce grossa sul 5-4 e messo spalle al muro l’avversario.

Roland Garros - Djokovic alza il livello e travolge Carballes Baena. Ok Zverev e Rybakina

La seconda frazione è iniziata nel segno di Djokovic, capace di controllare gli scambi e incidere da fondo campo con convinzione e portarsi rapidamente sul 4-0.

Un 4-0 trasformatosi in un sonoro 6-1: Carballes Baena non ha mai tenuto il servizio. Un dritto spedito oltre la linea di fondo ha impedito al tennista di Tenerife di partire bene nel terzo e Djokovic non si è lasciato sfuggire l’opportunità di mettere le cose in chiaro guadagnando il 4-1 con due break.

Nessun problema per Alexander Zverev dopo l’esordio dalle mille emozioni contro Rafael Nadal. Il tedesco ha raggiunto il terzo turno a Parigi battendo uno stanco David Goffin 7-6( 4) , 6-2, 6-2. Solo nel set inaugurale c’è stata partita, perché le occasioni non sono arrivate né da una parte né dell’altra.

Zverev, l’unico farsi vedere in risposta, si è procurato un set point sul 6-5 e non ha sfruttato la chance. Il 27enne non ha pensato al passato e ha chiuso brillantemente il tie-break. Forte del vantaggio e dell’andamento al servizio, Zverev ha esteso il suo dominio e lasciato solo quattro game al belga nei successivi due parziali.

Sarà Sebastian Korda il prossimo rivale di Carlos Alcaraz: l’americano ha sconfitto 6-4, 6-4, 1-6, 6-3 Soonwoo Kwon. Nel tabellone femminile avanzano Elena Rybakina ed Elina Svitolina. La testa di serie numero quattro ha eliminato 6-3, 6-4 Arantxa Rus in un incontro che le ha presentato più di qualche ostacolo nonostante il punteggio.

L’ucraina, invece, ha sofferto solo nel secondo set - chiuso al tie-break - nella sfida con la giocatrice di casa Diane Parry.

Roland Garros
SHARE