Chi vincerà il Roland Garros? Opta non ha dubbi: sarà Jannik Sinner

Sorpresa Rafael Nadal: dove si posizionano Djokovic e Alcaraz

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Chi vincerà il Roland Garros? Opta non ha dubbi: sarà Jannik Sinner
© Julian Finney/Getty Images

Ha avuto finalmente inizio stamattina il Roland Garros. Lo slam parigino, tra i gli eventi più attesi dell’intera stagione tennistica, chiuderà la fase di gioco sulla terra battuta e darà il benvenuto a quella sull’erba.

Ma chi è il favorito per la finale che si giocherà domenica 9 giugno sul Philippe Chatrier? Da Novak Djokovic, campione in carica qui a Parigi, a Jannik Sinner e Carlos Alcaraz, passando per Daniil Medvedev e Alexander Zverev, fresco vincitore a Roma.

Sono loro, secondo i bookmakers, i principali indiziati a portarsi a casa il prestigioso trofeo. Secondo Opta, supercomputer che elabora dati sportivi, è proprio l’azzurro, campione degli Australian Open, ad avere la palma di favorito per la vittoria finale.

Jannik, che ha concrete possibilità, al di là del risultato finale, di scavalcare Djokovic nella prima posizione del ranking, ha una probabilità di vittoria molto alta, ben il 12.87%. Un risultato, anche per certi versi inaspettato considerando il periodo di stop vissuto da Sinner nelle ultime settimane, a causa di un male all’anca destra.

Le percentuali di vittoria date a Djokovic, Alcaraz e Nadal

Dietro di lui ecco Djokovic (10.74%) , che ha tutte le ragione del mondo per cercare di difendere il titolo, conquistando il suo 25 slam, oltre che la prima posizione mondiale.

Il serbo però si porta dietro un periodo non certamente positivo, probabilmente il peggiore della sua leggendaria carriera. Mai era successo infatti che a questo punto della stagione non avesse vinto ancora un trofeo.

In terza posizione Alcaraz, dato da molti come principale favorito al Roland Garros, ma non secondo Opta. 7.62% possibilità di alzare il trofeo per lui. Lo spagnolo, così come Sinner, ha saltato Roma per un problema fisico, nel suo caso all’avambraccio.

Superato l’infortunio l’ex numero uno ha voglia di tornare protagonista, mettendo per la prima volta il suo nome a Parigi. Quarti e quindi rispettivamente Medvedev (5.12) e Zverev (4.73), che proveranno a rovinare i piani dei primi tre.

Solo lo 0.54 % per il record-man Rafael Nadal, che avrà un primo turno durissimo, proprio contro il tedesco.

Jannik Sinner Rafael Nadal Alcaraz
SHARE