Roland Garros Draw - Swiatek trova Gauff, Rybakina con Sabalenka. Paolini può sperare

Ecco il tabellone completo del secondo Grande Slam stagionale

by Luca Ferrante
SHARE
Roland Garros Draw - Swiatek trova Gauff, Rybakina con Sabalenka. Paolini può sperare
© Clive Brunskill/Getty Images

Saranno nuovamente Iga Swiatek e Aryna Sabalenka a contendersi il trofeo, questa volta nel meraviglioso teatro del Roland Garros dopo le finali già disputate a Madrid e agli Internazionali di Roma? Oppure, nel secondo Grande Slam della stagione, si verificheranno alcune grandi sorprese? Domande a cui si potranno dare risposte certe solo nel corso del torneo parigino, in programma da domenica 26 maggio fino all'8 giugno.

Nel primo pomeriggio è stato sorteggiato il main draw ufficiale dell'edizione 2024, scoprendo finalmente le carte in tavola. La polacca numero uno al mondo esordirà contro una tennista proveniente dalle qualificazioni.

A seguire ci sarà una tra Naomi Osaka e l'azzurra Lucia Bronzetti (le due daranno vita a un interessante primo round). L'insidia agli ottavi è rappresentata dalla russa Alexandrova, mentre ai quarti sono diverse le giocatrici che potrebbero arrivarci: da Danielle Collins a Marketa Vondrousova, senza dimenticare Marta Kostyuk.

In questo quarto presente anche Martina Trevisa, al debutto con una qualificata. Per l'atleta di Varsavia la potenziale semifinale sarebbe con Coco Gauff: la statunitense è stata abbastanza fortunata, con i primi pericoli che dovrebbero partire dagli ottavi (Haddad Maia, subito contro Elisabetta Cocciaretto) o addirittura dai quarti (Jabeur, Garcia o Fernandez).

Nel terzo quarto di tabellone è stata inserita Jasmine Paolini, testa di serie numero 12: l'australiana Daria Saville sarà la prima avversaria. Al terzo turno l'italiana potrebbe tornare a incrociare Anna Kalinskaya.

Presenti la cinese Zheng Qinwen e la kazaka Elena Rybakina, che sulla carta dovrebbero affrontarsi ai quarti. Aryna Sabalenka, invece, non dovrà sottovalutare alcune partite per spingersi fino in fondo in un evento nel quale ha come miglior risultato la semifinale (nel 2019 e anche lo scorso anno).

Roland Garros
SHARE