Il Roland Garros aumenta il suo montepremi del 12,3% rispetto al 2022: le cifre

Grandi cambiamenti in vista della prossima imminente edizione dello slam parigino

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Il Roland Garros aumenta il suo montepremi del 12,3% rispetto al 2022: le cifre

Siamo nel cuore della stagione sulla terra battuta. Dopo aver assistito già ad alcuni importanti tornei, disputati nelle scorse settimane, Monte-Carlo e Madrid su tutti, è la volta degli Internazionali Bnl d’Italia.

Il Masters 1000 romano, viene considerato da anni uno degli appuntamenti più affascinanti del panorama tennistico mondiale. Sarà per la meravigliosa location del Foro Italico, o perché è l’ultimo evento prima dell’avvento del Roland Garros, che andrà in scena pochi giorni dopo.

Il torneo vinto da Novak Djokovic lo scorso anno, rappresenta quindi per molti tennisti un ‘test’ fondamentale per misurare la propria forma fisica in vista dello slam parigino. Il major dell’anno, dopo gli Australian Open, è come ogni anno attesissimo.

Il Roland Garros presenta alcune novità

In attesa di conoscere più dettagli sulle partecipazioni dei suoi big, Rafael Nadal su tutti, il torneo ha già fornito importanti novità in merito all’edizione ormai imminente.

Il Roland Garros, come il resto dei Grandi Slam, aumenterà in questa stagione il montepremi assegnato ai giocatori, raggiungendo la cifra di 49,6 milioni di euro, che rappresenta un aumento del 12,3%. Un aumento considerevole che va ovviamente a vantaggio dei giocatori, che si si sono battuti in questi anni, per avere una distribuzione più ‘alta’, in quanto loro motivo di interesse per il pubblico e le televisioni.

Questa non sarà però l’unica novità. garantisce, Amelie Mauresmo, direttrice del torneo, ha parlato di ulteriori modifiche. Il piano prevede che la sessione notturna inizi ogni giorno sul Philippe Chatrier alle 20:30, quindici minuti prima rispetto all'anno scorso.

Tuttavia, alle 20:00 ci sarà un pre-show con musica e intrattenimento che sarà prolungato di mezz'ora. Non si sono fatte attendere, per l’appunto, i primi interrogativi dopo questa decisione: qual è l’utilità di introdurre questo pre-show e prolungare di mezz’ora l’inizio della partita serale?.

Un’ ulteriore novità, assicura Mauresmo, sarà un diritto dei tifosi che acquistano un biglietto walk-up di accedere ai livelli superiori del campo Simonne Mathieu. Photo Credit: Atp

Roland Garros
SHARE