Possibili novità per il Roland Garros, si va verso un cambio data: le ultime



by   |  LETTURE 1137

Possibili novità per il Roland Garros, si va verso un cambio data: le ultime

La situazione epidemiologica in Francia è sotto la lente di ingrandimento, il Governo francese è molto cauto e questa situazione potrebbe portare a clamorosi spostamenti o rinunce per eventi sportivi e tutti i grandi avvenimenti previsti in Francia.

Nelle ultime settimane, anzi negli ultimi giorni, si è discusso molto circa la situazione del Roland Garros, principale torneo sulla terra battuta e solitamente terzo Slam dell'anno. Il Ministro dello Sport francese, Roxana Maraciineanu, solo qualche giorno fa aveva rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Stiamo discutendo con la Federtennis francese per vedere se sarà necessario cambiare la data”.

A pochi giorni da queste parole un importante conferma a riguardo arriva dall'Equipe: il principale quotidiano francese riporta difatti che il torneo parigino sarà spostato ritardandolo di una settimana e si giocherà così dal 23 Maggio al 6 Giugno.

Ufficialmente la data di inizio del Roland Garros è per il prossimo 17 Maggio, al momento non ci sono novità ufficiali in tal senso ma c'è curiosità su come reagirà l'Atp e come si muoveranno i giocatori.

Novità per il calendario?

Questa scelta difatti potrebbe cambiare e non di poco il calendario e potrebbe portare ad un distacco di solo due settimane tra il Roland Garros e Wimbledon, secondo e terzo Slam dell'anno.

In generale ciò porterebbe a rivoluzionare l'intera stagione sull'erba creando complicazioni a tornei come Halle o il Queen's. Già nel 2020 la stagione in erba non si è disputata a causa della Pandemia e rispetto allo scorso anno né Wimbledon e né i tornei minori sono in questo caso dello stesso avviso.

Inoltre né l'Atp e né la Wta hanno dato indicazioni su questa novità ma la fonte è molto attendibile e nelle prossime ore potrebbero esserci nuove novità a riguardo. Un tennista che attende con interesse questa situazione è sicuramente il tredici volte campione del Roland Garros Rafael Nadal: la leggenda del tennis spagnolo vede difatti il torneo parigino come il suo principale obiettivo della stagione e attende con interesse ma anche cautela l'evolversi della situazione che potrebbe così modificare il calendario principale di tennis.