Vondrousova: "Triste per la sconfitta, ma tutti si ricorderanno di me"


by   |  LETTURE 1082
Vondrousova: "Triste per la sconfitta, ma tutti si ricorderanno di me"

Nessuno se l'aspettava così presto di vederla in una finale. E la sconfitta contro Ashleigh Barty è si amara, ma non cancella due meravigliose settimane. Per una ragazzina che fino a tre anni fa giocava ancora tra i junior.

Marketa Vondrousova: una ragazzina che ha stupito tutti per la varietà di gioco, innamorata della palla corta e dotata di una mobilità eccezionale. “Certo, sono un po’ triste perché ho perso , ma sono state due settimane fantastiche.

Ho la mia famiglia qui ed è tutto meraviglioso per me“. Alla domanda sull'avversaria che non le ha lasciato praticamente alcuna possibilità di poter imporre il proprio gioco:“È stata troppo forte oggi, penso abbia giocato un tennis fantastico e non ho avuto molte chance.

Sì, credo mi abbia dato una lezione oggi“. Una dimostrazione di serietà e maturità assoluta. Nemmeno nel vento, il famigerato vento che ha infastidito i giocatori negli ultimi giorni la giocatrice ceca trova un appiglio, una scusa: “c'era molto vento, ma è stata lei che non mi ha permesso di esprimere il mio gioco”.

Lascia il torneo con la consapevolezza della propria forza e con la spensierata felicità che: "dopo queste due settimane, penso che le persone si ricorderanno di me, del mio spirito combattivo e le mie smorzate“.